Excite

Offerte lavoro, cresce la percentuale di occupazione per donne e over 55

L' occupazione sembra dare qualche lieve segnale di ripresa, nonostante il periodo critico dell' economia nazionale e internazionale, la crisi dei mercati e la produzione che soffre. La PMI ha segnato una forte contrazione sia sotto il profilo della produzione e dell' occupazione, e dopo moltissimi provvedimenti come cassaintegrazione e licenziamenti, sembrano arrivare le prime risposte positive dal mercato del lavoro.

Aumentano le offerte di lavoro, concentrate maggiormentente al nord Italia, e in netta crescita anche il tasso di occupazione di stranieri, donne e over 55. Questo quanto risulta dagli studi contenuti nell' Annuario Istat 2009. L'indagine, infatti, mette in rilievo l'andamento del mercato del lavoro nel Belpaese nel 2008 e la crescita del + 0,8%, con un aumento su base annua di 183 mila unità.

La crescita dell' occupazione è legata anche all' incremento della "componente straniera", che passa dal 6,5 % del 2007 al 7,5 % del 2008, ed inoltre ai positivi risultati registrati in campo femminile, +1.9%, mentre il dato della componente maschile resta praticamente invariato.

L' indice anagrafico mette in rilievo la flessione subita dalla fascia d'età 15-34 anni, -1.8%, e il lieve incremento della forbice 35-54 anni. Boom della fascia over 55, invece, che fa registrare un aumento notevole del fattore occupazione di ben 3.4 punti percentuale. Il verificarsi di questo fenomeno è definibile con "le mancate uscite dal mercato del lavoro dovute al graduale innalzamento dei requisiti di età e contributivi per l’accesso alla pensione".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017