Excite

15 lavori in cui le donne guadagnano più degli uomini

Gli uomini guadagnano più delle donne? Non sempre. A sostenerlo è Jenna Goudreau, sociologa, laureata in giornalismo e ideatrice della sezione femminile 'Forbes Woman'. La giornalista, si è basata sul recente rapporto 'Woman at Worrk' elaborato dal Bureau of Labour Statistics, la principale agenzia del Governo Federale americano nel campo del lavoro e dell'economia, con il compito di analizzare e diffondere dati relativi all'impiego, alla disoccupazione, ai prezzi, all'inflazione e ad altri temi inerenti il lavoro.

Nel 2009, infatti, negli Stati Uniti, sono emerse ben 15 professioni, che hanno visto le donne guadagnare più degli uomini, quali? Manager e supervisore nel campo edile, aiutante barista, panattiere, intervistatore durante i colloqui di lavoro, dietista e nutrizionista, imbianchino, meccanico di attrezzature di automobili e aerei e manovale dell'edilizia. Non si tratta, quindi, solo di professioni tradizionalmente ritenute femminili, ma anche di alcune squisitamente maschili, in cui però, il cosiddetto 'gentil sesso', si è dimostrato capace e più collaborativo dei colleghi uomini.

Tuttavia, il rapporto elaborato dal Bureau of Labour Statistics, conferma la mancanza di parità dei sessi sul lavoro. Le posizioni dirigenziali nelle più importanti aziende del Paese, infatti, continuano a restare 'off limits' per le donne. L'aspetto forse più evidente, è la migrazione femminile verso lavori 'da uomo' (leggi la news), come quelle nell'ambito finanziario e farmaceutico.

(foto © Freedigitalphotos.com)

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017