Excite

Come aprire una ricevitoria Sisal: i passi da seguire

Al fine di incrementare gli introiti ed aumentare il numero di clienti, molti esercenti titolari di attività quali bar, tabaccherie, etc sono spesso interessati a conoscere le modalità su come aprire una ricevitoria Sisal all'interno del proprio locale.

Non si tratta di una procedura complessa ma ci sono diversi requisiti da rispettare e adempimenti da compiere ed i tempi di attesa in alcuni casi possono rivelarsi alquanto lunghi.

Requisiti e adempimenti

Prima di entrare nel dettaglio su come aprire una ricevitoria Sisal, il potenziale richiedente deve innanzitutto accertarsi di soddisfare alcuni requisiti preliminari senza i quali è assolutamente inutile inoltrare una domanda alla Sisal.

Tra questi vi è l'assenza di procedimenti penali pendenti a proprio carico e la possibilità di dimostrare l'assoluta affidabilità economica e la maturazione di alcuni anni di esperienza nella gestione di un'attività commerciale.

Sul piano del locale è necessario che disti almeno 200 metri dalla ricevitoria più vicina e che ottenga l'idoneità per l'accessibilità al pubblico in base alle norme del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza.

Una volta che ci si è accertati di soddisfare tutti i punti appena citati allora si è pronti per inviare la richiesta di apertura di una nuova ricevitoria alla Sisal. E' sufficiente recarsi all'indirizzo www.ricevitoresisal.it, cliccare su "Diventa ricevitore Sisal" e quindi compilare per intero il questionario che viene proposto.

Oltre ad alcune informazioni anagrafiche sul richiedente, vengono richieste diverse informazioni sul proprio esercizio in modo da inquadrarne bene la natura ed il traffico potenziale di clienti che è in grado di generare.

Le varie domande che pervengono alla Sisal vengono protocollate in base al loro ordine di arrivo e mantengono la loro validità fino al termine dell'anno solare in corso. Se non si riceve una risposta entro tale data sarà necessario ricompilare nuovamente il questionario e rispedirlo nuovamente.

Purtroppo non sempre le varie domande trovano un rapido riscontro. Attualmente le ricevitorie Sisal sparse sul territorio nazionale sono circa 19.000 e bisogna attendere che il management della società decida di ampliare di volta in volta la rete di vendita.

Nel caso la propria domanda venga selezionata come potenzialmente valida, sarà cura della stessa Sisal contattare il richiedente per fissare un sopralluogo nel punto vendita. Se anche quest'ultimo passo troverà un accoglimento favorevole allora il soggetto sarà invitato a partecipare ad un corso di formazione finalizzato ad una corretta gestione delle attività tipiche di una ricevitoria.

Solo al termine verrà rilasciata l'autorizzazione, consegnato il terminale per accettare le giocate e tutto il materiale da esporre nel proprio punto vendita.

Quanto conviene?

Una volta capito come aprire una ricevitoria Sisal la domanda successiva consiste nel capire se e quanto conviene. Rispondere a questa domanda però non è semplice. Molto dipende dalle caratteristiche del singolo locale e dal numero di giocatori che si riesce ad attrarre nel proprio punto vendita.

Bisogna pur sempre ricordare che installare un corner dedicato alle giocate toglie spazio all'esposizione di altri prodotti e ciò può risultare non ottimale soprattutto per chi ha locali con una superficie relativamente piccola.

Prima di avanzare una richiesta sarebbe bene fare preventivamente due calcoli tenendo presente il tipo di gioco che si decide di offrire (superenalotto, gratta e vinci, etc) e che il gestore ha diritto all'8% delle giocate raccolte.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019