Excite

Come lavorare alla Texas Instruments

"Se stai cercando un lavoro che ti permetta di essere ispirato e sfidato ogni giorno da ingegneria innovativa, tecnologie e persone, sei nel posto giusto". Se vi riconoscete nella descrizione e volete mettervi alla prova con un'opportunità professionale che vi permetta di viaggiare e di maturare un'esperienza internazionale, scoprite qui come lavorare alla Texas Instruments.

    ti.com

Texas Instruments: chi è e che cosa fa

La Texas Instruments, meglio conosciuta con l'acronimo TI, è oggi il terzo produttore mondiale di dispositivi elettronici dopo Intel e Samsung e vanta centri di ricerca e sviluppo, produzione e commercializzazione in tre continenti diversi.

Nata nel 1930 come Geophysical Service Incorporated (GSI), azienda specializzata in rilevazioni geologiche per l'industria petrolifera, la Texas Instruments Incorporated diventa tale nel 1951 e nel 1954 lancia il primo transistor realizzato in silicio anziché in germanio, segnando una svolta cruciale nel mondo della tecnologia elettronica. Un successo cui fanno seguito molti altri, come il prototipo di calcolatrice tascabile nel 1967, il microprocessore per la sintesi vocale nel 1978, l'home computer nel 1981, il Digital Signal Processor (DSP) nel 1982 e il Digital Light Processing (DLP) nel 1988.

In tempi recenti, la grave crisi degli anni 90 porta l'azienda a ricollocarsi sul mercato, con la decisione di abbandonare alcuni settori produttivi a carattere più strettamente commerciale e di puntare invece sullo sviluppo di dispositivi a semiconduttori. Una scelta che ha determinato la chiusura di molti stabilimenti - tra cui quelli italiani di Rieti, Avezzano e Aversa - ma che ha permesso all'azienda di risollevarsi e di diventare leader nel panorama mondiale, spingendo molti giovani a informarsi su come lavorare alla Texas Instruments.

Chi cerca Texas Instruments?

Texas Instruments si rivolge non solo a persone esperte che desiderano fare un salto di qualità, imprimendo una svolta alla propria carriera professionale, ma anche a studenti e neolaureati interessati a fare un'esperienza con forti connotati pratici e formativi. Last but not least, TI cerca con continuità anche tecnici e operatori di processo, perché, come spiega la stessa azienda, "la progettazione e la produzione di semiconduttori e di altre componenti tecnologiche non potrebbero essere realizzate senza l'aiuto di tecnici specializzati che garantiscono il buon funzionamento delle macchine, effettuano i test di controllo, raccolgono i dati e forniscono riscontri agli operatori di linea".

Requisiti per lavorare in Texas Instruments

I requisiti richiesti per entrare in Texas Instrumenst sono differenti a seconda del tipo di ruolo ricercato e specificati dettagliamente sul sito ti.com nella sezione 'Careers', tuttavia, in linea generale, per lavorare nel gruppo sono richiesti un'eccellente conoscenza dell'inglese (e di eventuali altre lingue), disponibilità alla mobilità internazionale, proattività, capacità di lavorare in team e sotto pressione, doti di problem solving e di leadership. Caratteristiche rese necessarie dal contesto mondiale dell'azienda e dallo stesso piano di sviluppo professionale pensato per i neolaureati. I giovani appena usciti dall'università infatti possono scegliere se partecipare al programma Business Direct Hires - che consiste in una formazione on the job per i ruoli nel settore ricerca e sviluppo IT - oppure ai Global Rotation Programs, un progetto che permette di 'testarsi' in diversi settori (tecnico, commerciale, amministrativo...), nelle sedi dislocate in tutto il mondo, per capire la propria vera vocazione e portarla avanti con successo.

Come candidarsi

Il principale canale utilizzato da Texas Instruments per selezionare potenziali risorse è il sito aziendale ti.com, alla voce 'Lavora con noi'. Cliccando questa dicitura si viene reindirizzati alla pagina internazionale 'Careers', in lingua inglese, dove è possibile selezionare le offerte in base al proprio livello di formazione e al proprio ruolo (Experienced, Intern/Co-op, Recent College Graduate, Technician/Operator) oppure in base alla località. In quest'ultimo caso è necessario selezionare dai due menù a tendina collocati a fine pagina il luogo dove si intende lavorare e la mansione. In Italia le due sedi Texas Instruments sono a Milano e a Rozzano (Mi), ma sono sempre presenti opportunità praticamente in tutto il mondo: dagli USA, all'India, alla Cina, alla Corea, all'Europa, a Israele. Chi desidera maggiori informazioni su come (e dove) lavorare alla Texas Instruments può pertanto fare riferimento alla pagina ufficiale del sito dedicata alle job opportunities.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019