Excite

Aprire una palestra: ecco come fare

  • Foto:
  • ©LaPresse

A vedere il numero di centri sportivi e per il fitness spuntati come funghi nei centri commerciali e per le strade di città e paesi, sicuramente alcuni di voi almeno una volta un pensiero ce l'hanno fatto: "adesso apro anch'io una palestra". Tanto più se ne avete frequentata una per anni e ancora oggi continuate a farlo, convinti che la forma fisica e il benessere mentale vadano di pari passo. Se dunque avete spirito imprenditoriale e pensate di poter dare un contributo innovativo al panorama del fitness, ecco a voi alcuni consigli per aprire la vostra palestra.


Analisi di mercato: la location
Individuare il luogo dove far sorgere la vostra attività è in assoluto uno dei passi più importanti perché abbia successo. Una palestra infatti richiama diverse tipologie di utenti, per cui sta a voi decidere a quale target siete maggiormente interessati. I clienti potenzialmente migliori sono gli studenti e gli impiegati. Due categorie che possono essere 'attirate' aprendo il vostro locale in prossimità di scuole, università, biblioteche, aule studio e in una zona ad alta concentrazione di uffici. Inoltre, per evitare di essere classificati come una bella struttura ma poco comoda, verificate che il vostro centro fitness sia facilmente raggiunbile percorrendo arterie non intasate di traffico e che nei pressi ci sia ampio spazio per il parcheggio.


Attività commerciale o associazione sportiva
Per aprire una palestra si può scegliere di percorrere due strade: quella dell'attività commerciale o quella dell'associazione sportiva. La differenza fondamentale tra le due sta nel fatto che nel primo caso il titolare e gli eventuali soci dispongono liberamente dei proventi realizzati, nel secondo invece sono obbligati a reinvestirli nella struttura. L'associazione sportiva però gode di un particolare regime fiscale e di sgravi convenienti e per esempio può essere un'ottima soluzione se la vostra intenzione è quella di aprire una palestra dove fare allenare, per dire, le squadre della vostra società di pallavolo o ginnastica.


Palestra come attività commerciale
Se scegliete la via dell'attività commerciale, i passi che dovete fare prevedono:

  • richiesta delle autorizzazioni di idoneità sanitaria dei locali presso l'ASL competente;
  • apertura della Partita Iva;
  • iscrizione al Registro delle Imprese della Camera di Commercio;
  • denuncia di inizio attività presso il Comune (DIA) con dettaglio delle attività sportive che intendete svolgere. Se tra queste risultano ginnastica, body building e fitness dovete anche segnalare un responsabile tecnico dei programmi di attività laureato in Scienze Motorie o in Scienze Fisioterapiche.


Palestra come associazione sportiva
Se scegliete la via dell'associazione sportiva, i passi che dovete fare prevedono:

  • richiesta delle autorizzazioni di idoneità sanitaria dei locali presso l'ASL competente;
  • redazione di un Atto Costitutivo dove sono indicati il luogo e il momento di costituzione dell'associazione, il suo nome e il nome dei soci fondatori. All'atto va allegato lo Statuto dell’associazione, ovvero il suo regolamento interno;
  • richiesta del codice fiscale dell'associazione presso l'Agenzia delle Entrate;
  • costituzione degli organi sociali (assemblea dei soci e consiglio d'amministrazione).
Per maggiori informazioni sulle associazioni in generale e su quelle sportive in particolare potete consultare i portali che gli Enti Locali dedicano alle Associazioni del territorio. Quello di Milano per esempio è associazioni.milano.it.


Lo start up: attrezzature e finanziamenti
L'avvio di un'attività come una palestra richiede un investimento inziale molto consistente. I locali infatti devono rispettare dei parametri architettonici e di sicurezza molto vincolanti e tutti i materiali devono garantire massimo comfort e igiene. Inoltre l'acquisto o il noleggio delle attrezzature incide in modo considerevole sui cosiddetti costi vivi iniziali. Richiedere un finanziamento a un soggetto privato come una banca o a un soggetto pubblico come la Regione, la Provincia e il Comune può dunque risultare necessario. A questo proposito è conveniente informarsi presso le segreterie degli Enti Locali del luogo dove avete intenzione di aprire l'attività oppure rivolgervi a un'associazione di categoria come la Federazione Italiana Fitness o chiedere consiglio su un forum specializzato come Non Solo Fitness. Queste due ultime realtà sapranno anche indirizzarvi ai migliori specialisti in forniture per palestre.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018