Excite

Cgil, cos'è?

Tra i principali protagonisti della riforma del lavoro 2012 senza dubbio occupa un posto di spicco la Cgil che, guidata dal Segretario Generale Susanna Camusso, si è adoperata per salvaguardare i diritti dei lavoratori, prendendo decisamente posizione contro le modifiche meno vantaggiose per questi ultimi, in particolare quelle riguardanti l'Art. 18. Ecco allora una breve guida per rispondere alla domanda 'Cgil, cos'è?'.

    cgil.it

Cgil: la storia dalle origini a oggi

Cgil, cos'è? Benché nell'ambito delle riforme operate dal governo Monti si senta parlare molto spesso di questa sigla sindacale, sono pochi in realtà a conoscerne le origini e la storia, oltre che le funzioni.

Gli storici concordano nel fissare la data di nascita della Confederazione Generale Italiana del Lavoro (Cgil) il 1° ottobre 1906. All'inizio il nome era diverso - Confederazione Generale del Lavoro (CGdL) - ed è stato modificato in quello attuale in seguito al Patto di Roma del 3 giugno 1944, siglato dai rappresentanti di PCI, DC e PSI Giuseppe Di Vittorio, Achille Grandi ed Emilio Canevari. Quest'ultimo è il 'delfino' di Bruno Buozzi, ucciso dai nazisti durante l'occupazione e responsabile della sopravvivenza del sindacato durante la Seconda Guerra Mondiale. Il Fascismo, infatti, aveva dichiarato illegale e sciolto la CGdL, ma Buozzi e altri avevano continuato a mantenerne vive le idee e i principi in clandestinità.

La 'Cgil unitaria' formata da comunisti, cattolici e socialisti si prefigge il fine di rappresentare gli interessi di tutti i lavoratori, a prescindere dalla loro fede politica, e di combattere il Fascismo in collaborazione con il CNL. Al termine della guerra, però, in seguito all'attentato a Palmiro Togliatti del 1948, il sindacato si divide in Cisl e Uil, segnando allo stesso tempo una forte connotazione verso un orientamento comunista e socialista. Una frammentazione che diventa ancora maggiore in epoca moderna, quando nel 1984, sotto il governo Craxi, l'area del sindacato vicina al PCI prende posizione contro quella sostenuta dal PSI.

Oggi la Cgil è affiliata alla Confederazione Europea dei Sindacati (Ces) e alla Confederazione Internazionale dei Sindacati (Ituc-Csi).

    cgil.it

Cgil: struttura e funzioni

Per rispondere alla domanda 'Cgil, cos'è?', conoscere la storia del sindacato non basta. Questa associazione di rappresentanza è, infatti, la più antica e la più numerosa organizzazione sindacale italiana e si occupa di tutelare i diritti di lavoratori e pensionati da più di 100 anni.

Attualmente conta più di 6 milioni di iscritti e presenta una doppia struttura: orizzontale - costituita dalle Federazioni di Categoria - e verticale, sotto forma di Camere del Lavoro. La sua presenza è capillare su tutto il territorio, con sedi in ogni regione di Italia, e il tesseramento può essere effettuato contattando direttamente una di esse, reperibili sul sito cgil.it.

Sul portale è altresì possibile consultare il bilancio sociale, leggere dossier di approfondimento su diversi argomenti, trovare informazioni utili, mantenersi aggiornati con le news e partecipare ai dibattiti sui temi più caldi attraverso l'apposita sezione 'io Cgil'.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017