Excite

#CoglioneNO: i tre video virali che danno voce ai giovani sfruttati

  • Youtube

di Simone Rausi

Si chiama #CoglioneNo. Giusto per essere chiari, almeno nel titolo. Perchè in effetti la chiarezza manca sempre o al massimo, quando c’è quella, vengono fuori tutta una serie di frasi che attingono alle caratteristiche peggiori dello scibile umano. Non avete capito? Beh è semplice: sei giovane, vai a fare uno stage, fai un lavoro creativo, scrivi? Ok, non verrai pagato. Al massimo ringrazierai per la visibilità.

Disoccupazione 2013 in Europa all’11.8%

Si tratta di un atteggiamento diffusissimo che chi lavora - ops, prova a lavorare - nel settore conosce benissimo. Il team di Zeroha deciso di dare voce, anzi un vero e proprio grido, a tutti i freelance, i giovani e i creativi che si ritrovano a sentirsi dire, dopo la fine di un lavoro, che “non c’è budget per questo progetto”.

Giovane si, coglione no. Un’iniziativa che si traduce in tre video virali (oltre 15mila visualizzazioni in poche ore su Youtube) davvero divertenti, o meglio, agrodolci. Il messaggio è semplice: tu, imprenditore che sottovaluti i lavori creativi e i giovani, faresti questi discorsi con il tuo idraulico, il tuo giardiniere o il tuo antennista?

Centinaia i commenti entusiasti e c’è chi grida al capolavoro. C’è anche chi dice “faccio il creativo ma sto pensando di fare il giardiniere”. Quelli di Zero la definiscono una “campagna di sensibilizzazione per il rispetto del lavoro creativo”. Sul loro sito si legge: “Questa è la reazione di una generazione di creativi alle mail non lette, a quelle lette e non risposte e a quelle risposte da stronzi. È la reazione alla svalutazione di queste professionalità anche per colpa di chi accetta di fornire servizi creativi in cambio di visibilità o per inseguire uno status symbol. È la reazione a offerte di lavoro gratis perché ci dobbiamo fare il portfolio, perché tanto siamo giovani, perché tanto non è un lavoro, è un divertimento”. Vi lascio ai video:

Lo diresti al tuo idraulico? #CoglioneNO

Lo diresti al tuo antennista? #CoglioneNO

Lo diresti al tuo giardiniere? #CoglioneNO

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017