Excite

Come diventare addetto stampa

Per svolgere la professione di addetto stampa, non serve necessariamente un titolo di studio specifico, anche se possedere una laurea in materie umanistiche, rappresenta spesso una corsia preferenziale. Inoltre, se si vuole lavorare in una pubblica amministrazione, è obbligatoria l'iscrizione all’Albo dei Giornalisti.


Cosa fa l'addetto stampa?

L'addetto stampa ha il compito di redigere comunicati stampa, fungendo da tramite tra l'azienda, l'istituzione, o l'ente che rappresenta, e il mondo dell'informazione, mantenendo rapporti continuativi i con i mezzi di comunicazione.


Da dove iniziare

La formazione post-universitaria per addetto stampa, certamente, non manca, ma spesso si tratta di corsi o master molto costosi. Inoltre, qualora si scegliesse questa strada, bisogna scartare quelli che non offrono la possibilità di concludere l'iter con uno stage presso un'agenzia di stampa. L'ideale, sarebbe, una volta terminati gli studi, maturare autonomamente un'esperienza di tirocinio presso una casa editrice, aziende o agenzie di comunicazione.


Le regole del bravo addetto stampa
  1. essere sicuri di ciò che si scrive, controllando le informazioni dalla fonte ufficiale ed evitando errori di grammatica e di sintassi;
  2. concentrare i comunicati stampa nel minor numero di parole, abolendo aggettivi e avverbi superflui;
  3. essere chiari nell’esposizione degli argomenti;
  4. scrivere pensando alle informazioni che potrebbero essere utili per il lettore;
  5. creare un rapporto di scambio con uno o più giornalisti di fiducia;
  6. osservare e prendere spunto dagli uffici stampa che hanno più successo.

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017