Excite

Come diventare un ingegnere Ferrari

  • LaPresse

Il Cavallino rampante è il simbolo più noto dell'eccellenza italiana nel campo dei motori. I successi in Formula 1 e gli straordinari modelli esclusivi, dall'intramontabile Testarossa alla nuovissima FF, accendono la fantasia di chi ama le Ferrari e vorrebbe fare di questa passione un lavoro. Ma, com'è facile immaginare, si tratta di un percorso difficile e ricco di insidie, che solo dopo anni di studi ed esperienza può premiare con impagabili soddisfazioni. Vediamo di seguito come si può diventare un ingegnere in Ferrari.

Percorso di studi

Le prestazioni eccellenti, da sempre, sono il vero marchio di fabbrica della casa di Maranello. È facile intuire che vengano valutate soltanto le domande di ingegneri che dimostrino di aver primeggiato negli studi e nelle loro esperienze lavorative. Tassativo pertanto laurearsi nelle migliori facoltà d'Italia: i corsi di ingegneria meccanica nei Politecnici di Torino e Milano sono ancora oggi i più quotati della penisola, ma anche Pisa e Trento offrono prestigiose alternative.

La necessità dell'esperienza

Naturalmente scordatevi, a parte casi eccezionali, di entrare subito in Ferrari: sarà necessaria prima una lunga esperienza nei processi operativi di case automobilistiche di grande livello internazionale, o magari in società che fabbrichino componentistica per i bolidi di Maranello. Se il vostro sogno è entare in Formula 1, avrete più possibilità iniziando a farvi le ossa in una delle tante case minori che partecipano alle varie competizioni.

Il grande passo a Maranello

Quando si è sicuri della validità del proprio curriculum e della propria formazione, si può provare a farsi avanti in Ferrari: il processo di selezione viene curato dalla Direzione Risorse Umane e prevede una serie di colloqui con i responsabili del personale e gli specialisti del settore desiderato, colloqui tecnici con i responsabili di funzione, compilazione di questionari, test psicoattitudinali e di lingua (il vostro inglese dovrà essere perfetto). Dovrete dimostrare di saper lavorare in team e di condividere i valori Ferrari di etica, appartenenza, eccellenza. A questo punto, buona fortuna!

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019