Excite

Come diventare pompiere volontario

Il Corpo dei Vigili del Fuoco è costituito da personale effettivo permanente e da personale volontario. I pompieri volontari o discontinui, vengono organizzati per competenza regionale e provinciale e sono impiegati per far fronte alla carenza di personale, in particolari periodi dell'anno o per esigenze territoriali. Principalmente vengono utilizzati vigili del fuoco volontari per far fronte all'emergenza incendi, ad emergenze dovute a calamità naturali e come personale di supporto per servizi di protezione civile.

Come diventare pompiere volontario

Ogni cittadino può fare richiesta di iscrizione nelle liste dei Vigili del Fuoco Volontari presso il Comando Provinciale di appartenenza. In ogni provincia viene istituito un elenco unico del personale volontario disponibile, la domanda, che si può scaricare dal sito Vigilidelfuoco.it , consente di indicare le proprie disponibilità per l'impiego. Si può essere impiegati come pompieri discontinui, con richiamo in servizio per 20 giorni, o rendersi disponibili solo per esigenze di personale di un distaccamento volontario nel comune di residenza o nei comuni limitrofi.

Requisiti per diventare pompiere volontario

Possono presentare domanda uomini e donne con cittadinanza italiana in età compresa tra i 18 e i 45 anni, in possesso di diritti politici e non dispensati dall'impiego in una pubblica amministrazione. In seguito alla domanda, i comandi provinciali effettueranno delle visite mediche per verificare l'idoneità attitudinale e pscicofisica. Con il superamento delle visite si viene inseriti nelle liste di ruolo. Il personale che ha superato le visite mediche parteciperà ai corsi di formazione per i vigili del fuoco volontari. I corsi, che si svolgono nelle caserme dei comandi provinciali, prevedono 120 ore di formazione suddivise in corso teorico e corso pratico. Le 60 ore di formazione teorica forniscono istruzioni sulla pianificazione delle emergenze, sulle normative inerenti alla sicurezza sui luoghi di lavoro, il caricamento ed equipaggiamento dei mezzi di soccorso. La formazione pratica è finalizzata a preparare il pronto intervento del personale volontario, dal montaggio delle scale allo stendimento delle tubazioni per lo spegnimento di incendi. La formazione si conclude con un esame scritto e un esame pratico. Con Il superamento dell'esame finale si viene nomitai ufficialmente Vigili del fuoco volontari.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018