Excite

Come diventare tester di prodotti

Come diventare tester di prodotti è un domanda che ultimamente si stanno ponendo molti navigatori della rete, poiché tra le tante opportunità di lavoro offerte dal web, c'è anche quella di testare diversi articoli dai generi alimentari ai tecnologici. In questa attività non si guadagnano soldi, ma si ha la possibilità di ricevere a casa un kit di prodotti gratuitamente, di provarli e di far conoscere la propria opinione postando dei commenti, oppure allargando la macchia d'olio con il passaparola.

A chi rivolgersi per diventare tester

Per sapere come diventare tester di prodotti, il mezzo principale da utilizzare è la rete, che permette di essere reclutati attraverso una diversità di canali. Ci sono per esempio dei siti web con lo scopo di arruolare persone in base ai requisiti stabiliti dal produttore. Quali sono questi siti? Ce ne sono alcuni che operano attivamente e vale la pena candidarsi come: Club dei Desideri, Toluna, Trnd, The Insiders, Zzub, ce ne sono altri dove iscrivendosi segnalano le varie iniziative per diventare tester di prodotti gratuitamente e sono: Alfemminile.com, BradFan.it e Omaggiomania.com.

Il Club dei Desideri organizza spesso delle campagne dove vengono presentati principalmente prodotti dei marchi appartenenti al gruppo P&G. Per partecipare è sufficiente iscriversi alla community, diventare “Ambasciatrice”, attivare il proprio account e quando si viene invitati (tramite email) a presentarsi come tester, occorre compilare il questionario, confermare i propri dati e attendere che si venga selezionati.

Trnd è certamente uno dei siti più operoso. Propone campagne di ogni genere dalla cosmesi, ai generi alimentari, ai prodotti farmaceutici. Anche in questo caso per partecipare occorre iscriversi e essere invitati. Nel momento in cui si riceve la candidatura bisogna compilare un sondaggio che servirà a selezionare i tester.

Toluna è principalmente un panel di sondaggi, ma ha anche un' "Area di Test" dove ogni settimana viene proposto un prodotto da testare. Dopo essersi iscritti al sito e aver risposto almeno a un sondaggio, si presenta la propria candidatura. E’ molto difficile che si venga scelti, poiché gli iscritti sono tanti a fronte di un numero di prodotti da testare molto scarso, quindi se si viene selezionati è davvero un colpo di fortuna.

The Insiders non è molto attivo, ma vale la pena provare. Quando si viene selezionati come tester si riceve il materiale a casa e poi con il passaparola si fa conoscere il prodotto a parenti, amici e colleghi. Non esiste una vera community, le opinioni vengono lasciate su un blog dove raccoglie i commenti degli utenti. L’iscrizione al sito è obbligatoria.

Zzub è una community giovane e attiva dove non vengono presentate soltanto campagne di test ma valutazioni di negozi, di servizi e competizioni. Per diventare uno zzbber è necessario iscriversi al sito, compilare il modulo di registrazione con tutti i dati richiesti e svolgere diverse attività, che permettono di guadagnare dei punti "karma". Più punti si accumulano e più aumentano le probabilità di essere selezionati per testare i prodotti.

Come prosegue la campagna

Nel momento in cui si diventa ufficialmente tester all'interno di un progetto si riceve a casa un pacco gratuito contenente il prodotto da provare di persona e un'altra quantità da distribuire ad amici, colleghi e conoscenti. Inoltre al kit sono inclusi dei questionari per la ricerca di mercato, per intervistare la gente coinvolta nel programma.

Durante la durata del progetto si viene invitati a prendere parte ad alcuni sondaggi. Per sostenere pienamente il progetto occorre comunicare la propria opinione sul prodotto, suggerire nuove idee per renderlo migliore, scattare delle foto per immortalare i vari momenti, inviare i diversi resoconti del passaparola.

Regole fondamentali

Abbiamo visto come diventare tester di prodotti, per la buona riuscita della missione occorre seguire alcune regole fondamentali:

- essere onesti, quindi esprimere apertamente la propria opinione in maniera cristallina

- non esagerare con il passaparola, non si sta vendendo un prodotto, ma dando la possibilità alla gente di usarlo e esprimere un parere sincero

- fare il tester deve essere un divertimento, un modo per conoscere nuovi prodotti e contribuire alla loro "crescita".

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017