Excite

Come lavorare in Parlamento: l'iter istituzionale

  • Foto:
  • ©LaPresse

I politici italiani sono nell'occhio del ciclone per gli scandali legati ai vantaggi economici e sociali dei parlamentari - questione che ha trovato nuova linfa nella gola profonda che si fa chiamare Spidertruman e che ha promesso di svelare tutti 'i privilegi della casta' (leggi la notizia) - ma nonostante questo, o forse proprio per questo, l'idea di lavorare in Parlamento solletica più di un giovane italiano. Ecco allora alcuni consigli per riuscirci.


Che cos'è il Parlamento e chi ci lavora
Il Parlamento è un organo complesso dello Stato - costituito di solito da più sezioni che hanno la forma di assemblea - la cui funzione principale è quella di dibattere, bocciare e approvare le leggi. Al suo interno lavorano sia gli esponenti delle varie rappresentative politiche che formano la maggioranza e l'opposizione sia i tecnici e gli ausiliari che concorrono all'efficienza e al buon funzionamento della struttura stessa.


Il parlamentare: chi è e come diventarlo
Il parlamentare è un politico che appartiene a uno dei partiti che costituiscono la maggioranza o la minoranza. Può essere eletto a rivestire il ruolo qualunque cittadino italiano che ha diritto di voto (e non è dunque escluso per una delle cause indicate nell'Art. 48 della Costituzione) e che ha compiuto 25 anni per diventare deputato e 40 per diventare senatore. Il Ministro della Gioventù Giorgia Meloni ha recentemente presentato un ddl per abbassare l'età di eleggibilità a deputato a 18 anni che dopo il placet del Consiglio dei Ministri è ora in attesa della definitiva approvazione. Ovviamente la carriera parlamentare è subordinata a quella politica, che prevede (di solito, ma non sempre) una lunga gavetta come militante in questo o quel partito: la pratica della 'raccomandazione' infatti è una triste ma consolidata abitudine della realtà italiana.


Immunità parlamentare, stipendio e benefit
Senza entrare nel merito delle polemiche suscitate dall'abuso di potere di cui è accusata di essersi macchiata una buona fetta dei rappresentanti politici che siedono in Parlamento, deputati e senatori godono di una particolare protezione giuridica - chiamata immunità parlamentare - che li differenzia da tutti gli altri cittadini: un retaggio delle prime democrazie, dove aveva lo scopo di difendere i rappresentanti eletti dal popolo dal potere del re. Oltre a questo i parlamentari attualmente percepiscono una retribuzione mensile stimata in circa 15 mila euro per i deputati e in 17 mila per i senatori cui si aggiunge tutta una serie di benefit difficilmente quantificabili.


Tecnici e ausiliari: il popolo misterioso del Parlamento
Intorno ai politici che siedono in Parlamento in qualità di deputati e senatori si muove tutta una schiera di tecnici e ausiliari dalle competenze più svariate che si occupano di fare funzionare la struttura, provvedendo alle esigenze proprie di qualsiasi ufficio: servizi informatici, amministrazione, personale, sicurezza e via dicendo. Per rivestire questi ruoli solitamente sono banditi dei concorsi pubblici per titoli ed esami che vengono annunciati su mezzi specifici come la Gazzetta Ufficiale e il sito bollettinodellavoro.it. Anche qui però l'ufficialità istituzionale è spesso (purtroppo) sopravanzata dal potere delle 'conoscenze' e da qualche aiuto economico non lecito.


Il Parlamento Europeo: trasparenza e meritocrazia
Per chi vuole diventare parlamentare, ma è scoraggiato dalla poca trasparenza delle istituzioni italiane, il Parlamento Europeo rappresenta una valida alternativa. Qui infatti vige (ancora) il rigore della meritocrazia e chi vi entra a far parte è selezionato dopo un concorso per titoli ed esami all'insegna della trasparenza. Per avere informazioni sulle figure ricercate - amministratori, giuri-linguisti, interpreti, traduttori, assistenti, segretari e via dicendo - sui bandi e sul calendario è possibile visitare il sito dell'Ufficio europeo di selezione del personale (EPSO) oppure la Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017