Excite

Come lavorare in Wind

  • windgroup.it

Quello delle comunicazioni è un settore in continua crescita, per questo scegliere di iniziare il proprio percorso professionale o di dare una svolta alla carriera in una compagnia di telefonia è una decisione senza dubbio strategica. Ecco allora i primi passi da fare per entrare in Wind.


Chi è Wind
Wind Telecomunicazioni S.p.A. nasce a Roma nel 1997 e il suo start up nel settore della telefonia fissa viene considerato il più veloce nel mercato europeo delle telecomunicazioni. Una reattività e un'attenzione alle dinamiche economiche e di marketing che permettono in breve tempo all'azienda di avviare e portare avanti con successo i settori dedicati a telefonia cellulare, Internet e televisione via cavo (IPTV). Oggi Wind è il terzo operatore di telefonia mobile per numero di abbonati in Italia - dopo TIM e Vodafone - e il secondo di telefonia fissa (dopo Telecom).


Chi cerca Wind: posizioni e titoli di studio
Le selezioni di Wind sono rivolte tanto a giovani neodiplomati e neolaureati che a professionisti del settore delle telecomunicazioni. I titoli di studio richiesti per posizioni operative e di sviluppo solitamente sono il diploma di perito industriale in telecomunicazioni, informatica, elettronica o elettrotecnica, il diploma professionale a indirizzo elettrico o elettronico oppure la laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni. Per quanto riguarda invece ruolo gestionali e commerciali, l'orientamento è verso lauree come Economia, Giurisprudenza e Ingegneria Gestionale. La provenienza da un 'competitor' o un'esperienza manageriale sono invece i requisiti richiesti a chi ha già un percorso professionale avviato. A tutti i candidati è richiesta un'ottima conoscenza dell'inglese, lingua ufficiale di Wind.


Come candidarsi: job posting e cv spontaneo
Sul sito windgroup.it esiste un'apposita sezione 'Lavora con noi' dove è possibile consultare le posizione aperte (job posting) oppure candidarsi spontaneamente sottoponendo alle Risorse Umane del gruppo un proprio cv. In entrambi i casi è necessario compilare un articolato form di registrazione online al termine del quale è anche richiesto di allegare il curriculum e una foto. Questa procedura permette di accedere successivamente a nuove offerte e di aggiornare i propri dati semplicemente inserendo una user e una password.


Campagne di recruiting
Oltre al recruiting sul sito ufficiale, Wind (quasi) ogni anno attiva delle campagne di reclutamento su scala nazionale finalizzate a trovare dipendenti tanto per gli uffici centrali che per i diversi call center e negozi diffusi capillarmente su tutto il territorio italiano. In questo caso sono partner dell'iniziativa i principali portali per il lavoro in Italia (Monster, Infojobs, Jobrapido) e mezzi di comunicazione ufficiale come la Gazzetta del Lavoro. Le selezioni di solito iniziano a fine inverno e nei primi mesi della primavera (marzo, aprile) e i colloqui si articolano in un primo incontro di gruppo che serve da scrematura e in successivi altri due-tre colloqui singoli a seconda del ruolo offerto e del livello del candidato.


Assunzioni: stage, apprendistato e contratto a tempo indeterminato
Nelle precedenti campagne di recruiting, la forma contrattuale offerta da Wind a neodiplomati e neolaureati è stata quella a tempo indeterminato. In alcuni casi tuttavia sono state effettuate assunzioni con contratto di apprendistato (fino a 29 anni). Per i laureandi infine è anche possibile entrare in azienda con un percorso di stage e formazione on the job propedeutico alla compilazione della tesi e a una successiva conferma a tempo indeterminato.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018