Excite

Come migliorare il profilo Linkedin: dalla scelta della foto alla scrittura del riepilogo

Tra le varie armi che si usano per trovare lavoro un posto di rilievo lo occupa sicuramente Linkedin, il social network di professionisti ed aziende. Un posto dove domanda ed offerta, teoricamente, dovrebbero incontrarsi per favorire le rispettive ricerche. Non si tratta, però, di un semplice curriculum vitae da tenere online nella speranza che qualcuno lo noti. E’ necessario che si tenga aggiornato, bisogna vederlo più come una vetrina da cambiare periodicamente.

    Facebook

Foto e headline

La prima parte da curare è, sembra quasi ovvio, quella che viene vista per prima. La fotografia e la zona subito di fianco ovvero l’headline. Non ricercate foto artistiche se non cercate lavoro nel mondo dell’arte. Mettete una foto sorridente se possibile o comunque non troppo seriosa. Se potete evitate delle fotografie tipo foto tessera perché fungono da repellenti. Descrivete sinteticamente con una parola o due cosa siete o cosa state facendo.

Leggi i consigli sul mondo del lavoro

Allo stesso modo vanno inserite le esperienze precedenti. Chi cerca persone probabilmente guarderà centinaia di profili Linkedin sui quali non si soffermerà molto. Per questo ogni esperienza, almeno a livello di titolo, deve essere sintetizzata in due o tre parole. Siate precisi, per le descrizioni c’è spazio nel profilo.

Scrittura del riepilogo e altri consigli

Se la parte iniziale è fatta bene il reclutatore passerà nel vostro profilo e quindi leggerà il riepilogo. In questa zona, paradossalmente, dovrete essere colloquiali. Non c’è bisogno di fare il copia-incolla del curriculum. Scrivetelo nella lingua del paese dove state cercando lavoro. Cercate di raccontare le cose che siete riusciti a fare. In questa sezione potete aggiungere anche delle foto a testimonianza di quanto scrivete. Ricordate che le foto devono essere ben fatte altrimenti sono deleterie.

Scopri le ultime notizie sulle offerte di lavoro

Ultimi consigli. Non trascurate i collegamenti dal vostro profilo. Se cercate lavoro in un certo settore ed usate Facebook solo per inserire foto di gattini allora non collegate i due profili. Nella zona contatti personali lasciate la mail ed altri modi di contatto. Rendetevi reperibili dopo esservi resi attraenti per i reclutatori.

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017