Excite

Come trovare offerte di lavoro su LinkedIn

Nell'era dei nuovi media e della crisi mondiale, la ricerca di lavoro è sempre di più un fatto di conoscenze. Ma non come la si intende 'all'italiana' - la raccomandazione - bensì con il significato di rete di contatti. E non tanto (o non più solo) reali, ma soprattutto digitali. Ecco allora che un ruolo fondamentale lo giocano i social network e uno in particolare: LinkedIn. Che siate in cerca del primo impiego o piuttosto vogliate affrontare nuove sfide professionali, scoprite qui come trovare offerte di lavoro su LinkedIn.

Trovare offerte di lavoro su LinkedIn: le nuove strategie

Tutti ne parlano come di una delle più grandi risorse per trovare o cambiare lavoro ma, alla fine dei conti, pochi lo conoscono e lo sanno usare veramente. E proprio in questo gap tra fama e utilizzo si perdono moltissime opportunità. Come trovare, allora, offerte di lavoro su LinkedIn? Tanto per cominciare, un geek blog americano, Fast Company, ha stilato un pentalogo su come utilizzare al meglio il mezzo, moltiplicando le possibilità di imbattersi in una proposta professionalmente allettante.

A tale proposito, la funzione 'Signal' - che è possibile trovare sotto News nella barra delle attività a inizio pagina - consente di ricevere aggiornamenti e notizie dai propri contatti fino al terzo livello, affinando la ricerca per località, settore, azienda, scuola, gruppi ed esperienza. Un'ottima strategia per essere sempre allerta e imbattersi in eventuali offerte di lavoro.

Per inviare il proprio cv sulla scrivania giusta ed essere così in prima fila in caso di ricerca di personale, si può sfruttare invece la funzione 'Export Connections' che si trova in basso a destra nella pagina Connections e che, di fatto, permette di esportare aggiornamenti e riferimenti dei propri contatti da LinkedIn a una o più rubriche esterne.

Altrettanto utile ai fini della ricerca di un'opportunità di lavoro sono anche i Groups, attraverso i quali è concretamente possibile venire a conoscenza di offerte nel proprio settore di attività. Tuttavia, poiché i gruppi di LinkedIn sono moltissimi, è bene effettuare un'accurata valutazione prima di affiliarsi: troppe informazioni potrebbero infatti distogliere dalle reali opportunità. Nel dubbio, prima di iscriversi è utile dare un'occhiata a 'Groups You May Like' e all'apposito tutorial (learn.linkedin.com/groups/).

Non direttamente collegate alla possibilità di trovare un'offerta, ma comunque fondamentali in un processo di selezione, sono infine la funzione 'Resume Builder' (resume.linkedinlabs.com), che permette di creare un cv gratuito in diversi formati in base alle informazioni inserite nel profilo, e la funzione 'Public Profile' (in Edit Profile), che consente di creare un indirizzo LinkedIn personalizzato.

LinkedIn: il canale Job

Oltre ai trucchi di cui sopra, che rappresentano a tutti gli effetti un livello avanzato di utilizzo del mezzo, tra come trovare offerte di lavoro su LinkedIn il tradizionale canale Job rappresenta la base di ogni ricerca.

In quest'area del social network è infatti possibile effettuare uno screening molto accurato di tutte le opportunità presenti non solo in Italia ma anche a livello internazionale, procedendo a selezionare diversi parametri più o meno restrittivi. Inoltre è anche possibile salvare i criteri di ricerca utilizzati (per non doverli reimpostare ogni volta), le candidature inviate (per conservare uno storico ed evitare imbarazzanti dimenticanze) e attivare una sorta di job alert, che segnala le offerte di potenziale interesse.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017