Excite

Concorso per 100 unità al Ministero dell'Economia e delle Finanze

La Scuola superiore dell'Economia e delle Finanze ha indetto uno concorso pubblico per il reclutamento di 100 unità da destinare al Ministero dell'Economia e delle Finanze. Sono ammessi al bando coloro in possesso di laurea in finanza, giurisprudenza, relazioni internazionali, scienze dell'economia, scienze della politica, scienze delle pubbliche amministrazioni, scienze economiche per l'ambiente e la cultura, scienze economico aziendali, scienze per la cooperazione allo sviluppo, statistica economica, finanziaria e attuariale, studi europei, che abbiano ottenuto una votazione non inferiore a 105/110.

Per partecipare alla selezione, bisogna inoltrare la propria domanda di ammissione in via telematica, entro il 6 giugno, utilizzando una specifica applicazione informatica all'indirizzo www.concorsi.mef.gov.it. Dopo aver inserito i dati richiesti, occorre effettuare la stampa della ricevuta e conservarla, per poterla esibire in caso di necessità.

Qualora il numero delle domande pervenute fosse pari o superiore a 6 volte il numero dei posti messi a concorso, saranno effettuate prove preselettive diverse in base ai due profili, della durata di 60 minuti, e consistenti in una serie di domande a risposta multipla, su i seguenti argomenti: diritto costituzionale e diritto amministrativo, scienza delle finanze e contabilità pubblica, lingua inglese. Chi supera la fase preselettiva, dovrà sostenere 2 prove scritte, tesa a verificare le capacità di analisi e di riflessione critica del candidato. Per avere maggiori informazioni rigurado al bando di concorso, potete visitare il sito web del Ministero dell'Economia e delle Finanze.

(foto © Roma_tananako su Flickr)

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017