Excite

Consigli per chi cerca lavoro all’ estero

Molti giovani cercano concrete opportunità di lavoro all’ estero, un po’ per la mancata meritocrazia e la precarietà che caratterizza questo momento del mercato del lavoro in Italia, un po’ per acquisire maggiori competenze e professionalità da spendere una volta tornati a casa, oltre alla voglia di vivere un’ esperienza oltre confine importante sotto il profilo umano e personale. Una scelta che necessita di sacrifici e molta determinazione, che bisogna pianificare ed organizzare al meglio.

La conoscenza delle lingue straniere è fondamentale, l’ inglese è il lasciapassare, mentre se si desidera iniziare qualche professione specifica in Europa è necessario conoscere anche la lingua del Paese che vi ospita anche a livello madrelingua, per le posizioni più di riguardo. Tra i consigli principali per chi cerca lavoro all’ estero è frequentare un buon corso di lingua avanzato per migliorare pronuncia e grammatica prima di candidasi o partire per lavoro, al fine aumentare le possibilità di trovare un impiego nel proprio settore di riferimento.

Per chi invece desidera trasferirsi all’ estero consapevole di non possedere delle conoscenze linguistiche adeguate per ricoprire posizioni specifiche, l’ opportunità di iniziare ad ambientarsi attraverso mansioni più generiche come lavapiatti, assistente al piano, facchinaggio, call center, rappresentano concrete occasioni di lavoro in tutta Europa. Per chi conosce discretamente le lingue e ha una pregressa esperienza in settori come ristorazione e vendite non sarà difficile trovare occasioni come aiuto cuoco, camerieri o commessi. Se cercate reali occasioni di crescita professionale è consigliato valutare con attenzione gli annunci di lavoro delle principali catene commerciali, negozi in franchising e offerte di lavoro nelle località turistiche.

(foto © vlima.com, flickr.com)

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017