Contratto collettivo nazionale di lavoro Sanità: il contratto degli infermieri

  • M_bartosch - Freedigitalphotos.net

Il contratto collettivo nazionale di lavoro infermieri regola gli infermieri che hanno un contratto di lavoro a tempo determinato o a tempo indeterminato. Pertanto sono esclusi da questo tipologia di contratto gli infermieri che hanno contratti a progetto o diverse tipologie di collaborazione professionale.

La categoria di riferimento degli infermieri

Come ogni contratto collettivo nazionale di lavoro, è formato da una parte che riguarda il profilo economico, dove viene stabilito il trattamento economico attraverso tabelle divise per categoria. Per quanto riguarda gli infermieri, la categoria iniziale una volta assunti è la D.

Le possibilità di carriera e gli straordinari

Successivamente in base all’anzianità di servizio o per mezzo di concorsi interni stabiliti dagli accordi sindacali firmati all’interno dell’ente in cui si svolge il proprio servizio, è possibile aumentare il proprio livello di retribuzione ed effettuare quelle che vengono definite progressioni “orizzontali” poiché pur rimanendo in categoria D, si può passare dal livello base D0 fino al livello D6 che comporta un notevole aumento della retribuzione.

Inoltre all’interno della parte economica sono contenuti anche i criteri per la gestione dei fondi per il lavoro straordinario o per la remunerazione in caso di lavori effettuati in particolari situazioni di disagio o pericolo.

Il profilo normativo del contratto

Se il profilo economico viene generalmente ridiscusso e firmato ogni due anni, ogni quattro anni si ridiscute il profilo normativo che disciplina i diritti e i doveri del rapporto di lavoro.

In particolare il profilo normativo regolarizza le integrazioni specifiche di categoria per quanto riguarda il sistema disciplinare, definisce i criteri e le politiche di gestione del personale e stabilisce gli orari di lavoro ordinario e straordinario: un aspetto fondamentale per la vita lavorativa degli infermieri.

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2014