Excite

Della Valle attacca Marchionne e Agnelli su Fiat

Nella puntata di ieri sera de L'Infedele di Gad Lerner, Diego Della Valle è tornato all'attacco di Sergio Marchionne e della Fiat, questa volta prendendosela anche con la famiglia Agnelli. Per il patron di Tod's l'Ad della fabbrica torinese "non può dimenticarsi del Paese: un piano sbandierato ai quattro venti non può essere cancellato in un pomeriggio", riferendosi all'annuncio della dismissione del progetto Fabbrica Italia (leggi la notizia), e sottolineando quindi il suo non mostrare "rispetto" al Paese, lasciando "un ministro (Fornero, ndr) che aspetta al telefono". Della Valle sottolinea quindi che il problema di Fiat è che "non fa belle macchine" e per quello non vende e tira poi l'ultima stoccata a John Elkann - "non ha l'esperienza per ricoprire quel ruolo" - e alla famiglia Agnelli tutta: "Torni a fare quello che ha sempre saputo fare meglio: sciate, veleggiate e partite a Golf. E lasci i problemi dell'Italia alle persone serie".

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017