Excite

Disoccupazione record a febbraio, peggio le donne

  • Infophoto

A gennaio dicevamo che peggio di così non poteva andare e ci meravigliamo del record in negativo. Invece no, a febbraio se era possibile, i disoccupati italiani sono aumentati dello 0,2% rispetto al precedente mese e di 1,2 punti percentuali su base annua. La disoccupazione arriva così al 9,3%, ed ecco il nuovo tristissimo record.

I dati rivelati dall'Istat riguardano soprattutto i giovani: il tasso di disoccupazione dei 15-24enni è pari al 31,9% in aumento di 0,9 punti percentuali rispetto a gennaio e di 4,1 punti su base annua. Anche in questo caso si tratta del tasso più alto da gennaio 2004. E ad avere la peggio sono le donne: in totale si sono infatti registrate 44mila donne occupate in meno rispetto a gennaio.

Anche in Europa il numero totale di disoccupati ha raggiunto livelli mai registrati prima, sia nell'area euro che nell'intera Unione europea a 27. "Sì, questo elevato livello di disoccupazione ci preoccupa - ha detto Amadeu Altafaj Tardio, portavoce del commissario Ue all'Economia Olli Rehn - Si tratta del livello di disoccupazione pù alto nella zona euro dal giugno 1997. Esso sottolinea che siamo di fronte a una doppia sfida: una è consolidare i conti pubblici, l'altra è realizzare le riforme strutturali per aumentare il potenziale delle nostre economie e creare nuova e migliore occupazione".

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017