Excite

Imprenditoria femminile, il primato alla città di Milano

A Milano, le imprese rosa, sono sempre più numerose. E' quanto emerso da un'indagine condotta dalla Camera di Commercio di Milano, che, in occasione della Festa dell'8 marzo, ha effettuato un'elaborazione partendo dai dati del registro delle imprese del terzo trimestre 2010, e confrontandoli con quelli dello stesso periodo dell'anno 2009.

I risultati della ricerca, hanno dimostrato come in Provincia di Milano, le imprese al femminile siano oltre 57 mila, facendo registrare, rispetto al 2009, un aumento del 1,2%, e con 1 imrpesa al femminile su 3, Milano si conferma la capolista in Lombardia. Inoltre, dall'indagine è emerso come il contributo maggiore venga dalle imprese con la titolare di nazionalità estera, in primis le donne cinesi, seguite da peruviane e rumene. Secondo l'elaborazione della Camera di Commercio di Milano, le donne, non solo sono più determinate e intraprendenti, ma prediligono il settore dei servizi generali, sanità ed assistenza sociale in testa, e poi istruzione e ristorazione.

Non è un caso che le imprese rosa siano una realtà in forte aumento soprattutto a Milano, che ospita il progetto "Donne@Work", nato per favorire l'occupazione femminile, e il mercato del lavoro flessibile. La banca dati, realizzata per dare spazio alle donne con competenze nell'ICT, è stata voluta dalla Camera di Commercio di Milano, da Manageritalia, Assintel e PrimaDonna, e rappresenta sicuramente uno stimolo importante per l'economia del territorio.

(foto © Dreamstime.com)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017