Excite

Finanziamenti per l'imprenditoria giovanile a Bari

Il Comune di Bari ha indetto un concorso pubblico per il finaziamento a fondo perduto di progetti di imprenditoria giovanile. L'iniziativa “Soft Economy Start-up di microimpresa innovativa giovanile” è un progetto sperimentale del Piano Locale Giovani, finanziato dal Ministero della Gioventù.

Il concorso è riservato a giovani imprenditori che non abbiano ancora compiuto il trentatreesimo anno di età, che siano organizzati in gruppi informali composti da un minimo di 2 persone e che siano residenti in uno dei 31 comuni dell’Area Metropolitana di Bari (Acquaviva delle Fonti, Adelfia, Bari, Binetto, Bitetto, Bitonto, Bitritto, Capurso, Casamassima, Cassano delle Murge, Cellamare, Conversano, Corato, Gioia Del Colle, Giovinazzo, Grumo Appula, Modugno, Mola di Bari, Molfetta, Noicattaro, Palo del Colle, Polignano a Mare, Rutigliano, Ruvo di Puglia, Sammichele di Bari, Sannicandro di Bari, Terlizzi, Toritto, Triggiano, Turi e Valenzano).

Ogni progetto potrà ottenere un massimo di 20 mila euro da utilizzare per l'acquisto di beni durevoli, il 70% dell'importo verrà erogato immediatamente alla costituzione del soggetto giuridico, mentre il 30% restante al momento della presentazione della rendicontazione di tutte le spese sostenute.

I neo imprenditori avranno la possibilità di scegliere 3 aree di sviluppo: valorizzazione territoriale e ambientale, produzione culturale e innovazione tecnologica. I progetti possono essere sviluppati anche in partnership con enti locali, università e imprese. Per presentare la domanda si ha tempo sino all'11 aprile 2011, che devono essere consegnate a mano presso il Comune di Bari - Ripartizione Politiche Educative e Giovanili e Sportive. Per avere maggiori informazioni e per scaricare il modulo di domanda, vi consigliamo di consultare direttamente il sito web del Comune di Bari.

(foto © Freedigitalphotos.com)

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017