Excite

Fismic, cos'è?

Negli anni delle grandi lotte sociali e politiche che hanno caratterizzato il secondo dopoguerra, i sindacati sono stati protagonisti indiscussi delle vicende che hanno visto i lavoratori combattere per affermare i propri diritti. Vicende che sono spesso sfociate in contrasti e divisioni, come nel caso del FISMIC. Ecco una breve storia e alcune informazioni sui valori e la mission del Sindacato autonomo metalmeccanici e industrie collegate.

    sindacatometalmeccanici.it

La storia del FISMIC

Il FISMIC (sindacatometalmeccanici.it) è un sindacato autonomo che "rappresenta i lavoratori dipendenti dell'industria e dei servizi, i pensionati, i disoccupati ed i precari". La sua storia inizia negli anni '50, in quella che è considerata una delle piazze più importanti dello sviluppo industriale dell'Italia nel secondo dopoguerra: Torino. Uno scontro tra le Commissioni Interne dei lavoratori della FIAT e i rappresentanti della CISL sul modo di sviluppare la contrattazione porta infatti i primi a staccarsi dalla Confederazione Italiana Sindacati dei Lavoratori e a fondare una propria organizzazione autonoma.

Per il FISMIC - inizialmente Liberi Lavoratori Democratici, poi SIDA - l'obiettivo dunque è quello di mantenere la contrattazione vicino ai lavoratori, in fabbrica, salvaguardando l'occupazione e il reddito dei lavoratori, contrastando il precariato e tutelando gli anziani. Finalità che l'organizzazione si impegna a perseguire professando piena autonomia "da ogni ingerenza della politica" per "mantenere il libero arbitrio su ogni questione" ed evitando ogni legame confederale organico, pur intrattenendo stretti rapporti con la con la CONFSAL.

Oggi il FISMIC ha due sedi principali a Torino e a Roma ed è diffuso in quasi tutto il territorio nazionale, partecipando alla contrattazione relativa agli accordi dei metalmeccanici, dei chimici e dei lavoratori in somministrazione. Il sindacato è inoltre rappresentato da tre federazioni di categoria - FILCOM (Telecomunicazioni), FILC (Commercio) e SALA (Lavoratori in somministrazione) - ed è attivo nel campo della Formazione Professionale con la Fondazione Mentore.

La mission del FISMIC

La tutela dell'individuo nella sua condizione di lavoratore, precario e pensionato è il valore fondante del FISMIC, che considera l'erogazione dei servizi "un dovere comportamentale ben preciso" di ogni suo rappresentante e/o delegato. Finalità che il sindacato persegue offrendo a tutti i propri affiliati assistenza e consulenza nei seguenti settori:

  • fiscale;
  • previdenziale;
  • pensionati e disoccupati;
  • assicurazioni;
  • vertenziale e legali

oltre che negli ambiti relativi a successioni, visure camerali e catastali, elaborazione buste paga e contabilità per artigiani e piccole imprese.

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017