Excite

Il colloquio di lavoro, alcuni consigli

Il colloquio di lavoro è uno dei primi step di selezione per le aziende che cercano nuove figure professionali. Molte prevedono veri e propri "test attitudinali" prima di affrontare gli step successivi, altre invece processi di selezione che avvengono attraverso colloqui "a step" con figure di responsabilità dell' azienda, come responsabile risorse umane, responsabili personale e amministratore della società, per la scelta finale del candidato da assumere.

Se ti sei appena laureato e devi affrontare il primo colloquio di lavoro, oppure hai deciso di cambiare lavoro ma sei un pò "teso" all' idea di dover sostenere un nuovo colloquio, ecco alcuni pratici consigli per affrontare il colloquio in maniera più serena.

Gestire l' emotività e giocare i propri assi sono le parole d' ordine di ogni colloquio di selezione. Come prima cosa prima di presentarsi al colloquio è bene informarsi sull’azienda, vedere un eventuale sito internet, settore, dimensioni, attività e posizionamento sul mercato, oltre ad eventuali concorrenti, ad esempio nel caso di candidatura per grandi multinazionali in settori di beni di largo consumo è uno step importante.

E' fondamentale mostrarsi sicuri delle proprie conoscenze e del ruolo per il quale ci si candida, mantenendo un atteggiamento professionale, mai troppo sicuro di sè o arrogante, ma cercando di adattarvi il più possibile ai "toni del colloquio". Potrà capitare, infatti, di effettuare incontri molto formali, ma anche, in caso contrario, situazioni più confidenziali nelle quali poter interagire con maggior tranquillità.

Risposte chiare e concise, cercando di padroneggiare la lingua con un vocabolario ricco, evitando espressioni dialettali o slang. L'abito fa il monaco, quindi è bene vestirsi in maniera ordinata, elegante ove il contesto lo richieda ( banche, finanza, ruoli manageriali, colloqui per mansioni commerciali o legati all' immagine e al contatto con il pubblico), e in linea con il contesto lavorativo.

Nella "lista dei consigli" è importante ricordare che nella fase finale del colloquio, solitamente riservata alle domande del candidato, nel caso di una selezione a step, in più fasi, è bene concentrarsi su qualche dubbio in merito alla posizione o alle mansioni, o in linea di massima inerenti al lavoro, affrontando l' aspetto retributivo in un secondo momento.

Foto da sxc.hu

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017