Excite

Inail, stanziati 60 milioni di euro per la sicurezza sul lavoro

L'Istituto nazionale per la prevenzione degli infortuni sul lavoro (Inail) si è attivato per finanziare quelle aziende che nel prossimo mese presenteranno progetti di investimento e formazione volti a migliorare le condizioni di sicurezza sul lavoro.

Per contrastare il drammatico fenomeno degli incidenti sul lavoro, l'Inail ha stanziato 60 milioni di euro, ripartiti in budget regionali, di cui potranno usufruire le imprese iscritte alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura. Da un minimo di 5 mila a un massimo di 100 mila euro, il contributo in conto capitale previsto dall'Inail servirà a coprire dal 50 al 75% dei costi del progetto. Importi più bassi sono previsti per i progetti di formazione e le imprese individuali.

Per presentare la domanda di contributo, è attiva da una settimana sul sito web dell'Istituto la procedura informatica. Oltre ai requisiti di ammissibilità, l'azienda dovrà soddisfare ulteriori condizioni, come ad esempio la rischiosità dell'attività svolta o il raggiungimento di un punteggio minimo attribuito in base alla dimensione aziendale.

Ottenuto il responso positivo, si potrà inoltrare la domanda di finanziamento a partire dalle ore 14:00 di mercoledì 12 gennaio. Lo sportello telematico rimarrà aperto fino al 14 febbraio 2011, ma potrebbe chiudere prima per esaurimento fondi. Dopo 15 giorni dalla presentazione della domanda telematica, l'azienda dovrà inviare all'Inail anche il formato cartaceo della documentazione richiesta. Se le viene concesso il contributo, avrà un anno di tempo per realizzare il progetto. Il finanziamento verrà erogato 60 giorni dopo la reconditazione, sempre che questa abbia avuto esito positivo.

(foto © comune.napoli.it)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017