Excite

Inps: come attivare il voucher attraverso il web

Il datore di lavoro che assume e paga con buoni lavoro deve attivare i voucher dopo averli acquistati, ma prima che il lavoratore inizi la sua attività. A seconda di come ha effettuato l’acquisto dei buoni (uffici INPS, Poste, banche, tabaccai, via telematica), dovrà utilizzare una diversa procedura telematica: una per acquisti telematici o presso INPS e Poste, una per operazioni presso banche e rivenditori di tabacchi. In entrambi i casi si deve utilizzare una pagina dedicata del sito INPS.

    Facebook

Procedura online sul sito dell’INPS

Dalla home page del sito INPS si compie un semplice percorso che parte da "come fare per”, “utilizzare i buoni lavoro”, attivare i buoni lavoro e si clicca sul link di accesso alla procedura telematica. Altro percorso possibile dalla home: si clicca su servizi online, quindi su elenco di tutti i servizi > lavoro accessorio. In entrambi i casi si arriva alla pagina dedicata alla procedura telematica vera e propria, completa di manuali operativi.

Scopri come funziona il rimborso della legge Fornero

Da questo punto è possibile accedere alla procedura telematica (necessario risulta essere il PIN Online), effettuare l’attivazione dei voucher. Attraverso il sistema, il datore di lavoro può gestire i dati anagrafici, notificare l’inizio del rapporto di lavoro, dichiarare l’inizio attività per i voucher cartacei, cercare lavoratori registrati, avere consuntivi dei rapporti, effettuare pagamenti online, consultare l’estratto conto prestatori (elenco dei lavoratori di competenza). Ci sono poi analoghi servizi per consulenti, associazioni e delegati.

Sezione speciale per alcuni datori di lavoro

C’è poi un manuale dedicato per i datori di lavoro che acquistano i voucher presso i rivenditori autorizzati, tabaccai e banche. Dopo aver effettuato l’acquisto, il committente deve dichiarare la prestazione che sarà effettuata dal lavoratore, utilizzando i Servizi INPS Online, oppure chiamando il contact center o recandosi a uno sportello.

Scopri come inventarsi un lavoro dopo la pensione

La cosa importante da ricordare è che questa procedura va fatta prima dell’inizio dell’attività del lavoratore. La dichiarazione conterrà codice fiscale del datore di lavoro e del prestatore d’opera, data di inizio e fine della prestazione lavorativa, tipo di impresa, attività merceologica, luogo in cui si svolge la prestazione.

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017