Excite

Come lavorare a domicilio confezionando articoli per l'abbigliamento

Quando si è alla ricerca di un secondo lavoro o un metodo per arrotondare le proprie entrate, allora lavorare a domicilio confezionando articoli e accessori per l'abbigliamento può essere una grande opportunità per guadagnare.

La tipologia di produzione

Vestiti, camicie, ma anche articoli realizzati in pelle oppure accessori come borse, cinture, bigiotteria o altri articoli di questo genere sono il campionario tipo che può essere confezionato stando in casa.

Le mansioni

Le principali attività che un confezionatore a domicilio può svolgere sono quelle, per l'appunto, di realizzare i capi sopradescritti attraverso l'uso di macchinari come macchine da cucire o ferri da stiro. Sono, in ogni caso, attività molto ripetitive ed elementari, ma delle quali aziende anche di grandi dimensioni difficilemente riuscirebbero a fare a meno. Sono, comunque, attività che possono svolgere tutti gli appassionati del cucito e che possono dare proprio a questa categoria di persone grandi soddisfazioni.

La retribuzione

Lavorare a cottimo, tuttavia, non permette di guadagnare grosse cifre perchè le tariffe per questa tipologia di lavoro sono abbastanza basse. Questo perchè, sopratutto per quanto riguarda il confezionamente a domicilio, sono attività elementari e che non richiedono una grossa professionalità per la realizzazione. Si tratta, pertanto, di una tipologia di lavoro adatta a chi vuole semplicemente arrotondare le entrate domestiche. Madri o mogli di famiglia, anziani e pensionati sono la tipologia di persone che potrebbero essere più interessate ad avviare questo lavoro.

Cosa prescrive la normativa.

Un elemento da tener presente quando si decide di accettare una collaborazione per un lavoro a domicilio è la proprietà dei macchinari e altre attrezzature come orlature, cuciture, bottoni,, zip, lampo, necessari per svolgere l'attività. La legge prevede che anche nel caso del lavoro a domicilio ci sia un rapporto di lavoro subordinato, ma stabilisce anche che il macchinario utilizzato può essere di proprietà sia dell'azienda che del lavoratore. Dunque prima di accettare la collaborazione è bene stabilire chi deve procurare tutte le attrezzatura e i termini e le condizioni d'uso per tali materiali.

 

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017