Excite

Lavorare da casa? Ormai è una realtà

La crisi economica esplosa nel 2008 e l'evoluzione in ambito tecnologico stanno sempre più trasformando il panorama del lavoro attuale, in bene e in male che sia. Se i contratti di lavoro diventano sempre più flessibili e a tempo determinato, è pur vero che si sviluppano nuove professioni legate, più o meno direttamente, ad Internet. Lavorare da casa, oggigiorno, costituisce sempre più una realtà. E questo non solo perché per le aziende rappresenta certamente un modo per economizzare sui costi fissi del lavoro, laddove questo non necessiti di essere svolto direttamente in sede, ma anche perché ci sono lavori che vengono svolti oramai solo grazie alla rete Internet e al web.

Si pensi al web content, che consiste nello scrivere sul web per web magazine, portali, siti e community. Una professione che fino a qualche anno fa non si sarebbe mai potuta sviluppare, ma che attualmente è una realtà. Si pensi oppure ai programmatori informatici, che possono gestire in remoto, per via telematica e dal loro computer, molti di quei processi che dovevano svolgere in azienda.

Tuttavia va ravvisato che l'enorme portata dell'evoluzione in campo tecnologico, con riflessi sul mondo del lavoro, non è ancora stata analizzata da un punto di vista psicologico e sociologico, cioè non si sa ancora bene quali saranno gli effetti sulle vite delle persone. Per questi motivi molte aziende, pur essendo pioniere in nuove modalità di svolgimento del lavoro, cercano di alternare momenti in azienda con altri in remoto da casa. Il motivo è chiaro, non perdere la coesione aziendale.

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017