Excite

Lavori da fare a domicilio: possibilità per tutti i gusti

La crisi imperversa, ma il lavoro, nonostante tutto, è a portata di mano. Se le aziende chiudono o non assumono, se le offerte di stage non retribuiti e non professionalizzanti si concretizzano in una lunga lista nera di speranze strozzate, i lavori da fare a domicilio possono essere la soluzione alla depressione, alla noia, al senso di inutilità. Creare il proprio business non è poi così difficile.

Il web, le nozze e le speranze di lavoro a domicilio.

La crisi e la disoccupazione è un'ottima occasione per tirare fuori dai bauli della memoria la propria passione nascosta, il proprio talento manuale o scrittorio, la vocazione alla comunicazione, al design, alla fotografia. Gli strumenti adatti per mettersi in mostra e creare occasioni provengono tutti dal web. Le parole d'ordine sono: collaborazione, competenza, comunicazione. Indispensabile il saper utilizzare le più moderne tecnologie fotografie e l'aver gusto. Ecco alcuni esempi:

Marica Colucci, autrice del blog "La Mucca Sbronza" (muccasbronza.blogspot.com) era una pasticcera. E' diventata cake design attraverso il suo blog. Prepara torte (per le nozze, battesimi, compleanni, lauree) biscotti, segnaposti, cupcakes. Le sue creazioni curante nel dettaglio sono corredate da foto di altissima qualità e descrizioni spiritose. Lavora in collaborazione con diverse wedding planner italiane. Organizza corsi di alta pasticceria e decorazioni per dolci in tutta Italia. E' richiesta in tv e nelle riviste di settore.

Altri esempi sono le blogger che si dedicano al wedding planner, all'arredo di interni, quelle che creano, dipingono e compongono mobilia, o si dedicano al fai da te oppure cuciono.

Blogger italiane sono diventate famose grazie ai servizi fotografici postati sui loro blog: le riviste di turismo le hanno ingaggiate come reporter di spicco nelle loro testate. Il settore moda tiene d'occhio le fashon blogger e il "caso" più famoso è quello di Chiara Ferragni e il suo sito "L'Insalata Bionda" (www.theblondsalad.com).

Il web, per le appassionate di scrittura, offre molte opzioni lavorative retribuite. lo stesso Populis Create ne è un esempio, ma potremmo anche citare Wikio Experts, Donnaclick, Euronews.

Oltre l'indipendenza c'è di più.

Se non avete particolari passioni, se il computer è vostro antagonista, se la manualità o la comunicazione, il marketing e il mondo dei social network o del digitale non fanno per voi, esistono altri tipi di lavori a domicilio.

Ne sono un esempio le presentatrici Avan ed Herbalife: promuovono i prodotti nelle loro case e il loro guadagno si realizza in base alle vendite. Ci sono poi le occasioni di impiego come inserimento dati, imbustamento, educatrice nell'asilo nido creato nella propria casa, estetista e parrucchiera, la gestione delle prenotazione di BB e agriturismi direttamente dalla propria cucina.

Da non dimenticare, nemmeno per tutto l'oro del mondo!

Non si possono definire seri quei lavori in cui l'azienda non si presenta, vi vengono chieste grosse somme per avviare l'attività, le modalità di pagamento non sono chiare. La crisi, purtroppo, agguzza l'ingegno anche ai senza scrupoli che desiderano solo sfruttare o rubare nelle tasche dei più deboli.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018