Excite

Lavoro come assistente alla poltrona: quale formazione è richiesta

Desideriamo lavorare in uno studio odontoiatrico? Non c'è bisogno della laurea in odontoiatria. Se cerchi lavoro come assistente alla poltrona è importante sapere quali sono i requisiti richiesti e gli eventuali corsi professionali che devono essere espletati. Questa professione, a stretto contatto con l'odontoiatra, presuppone una professionalità specifica e un vivo interesse verso questa area della medicina.

Chi è l'assistente alla poltrona

Il profilo professionale dell'assistente richiede doti di accoglienza e capacità dal punto di vista relazionali e psicologiche: infatti la figura accoglie i pazienti e crea con loro una buona relazione psicologica. Inoltre si occupa della strumentazione dello studio dentistico per quanto concerne la pulizia e la sterilizzazione e predispone le attrezzature che servono per gli interventi. Cataloga la documentazione, anche radiografica, dei pazienti e tiene aggiornati gli schedari dello studio. Tra i suoi compiti ci sono anche quelli di segreteria, per le pratiche burocratiche, e i rapporti con i fornitori per i materiali occorrenti. L'assistente trova facilmente lavoro: quello odontoiatrico, infatti, è un settore che non è toccato dalla crisi occupazionale.

Il percorso di studi

Per poter accedere al corso di formazione bisogna essere in possesso del diploma di scuola media superiore. Il percorso formativo che deve essere effettuato è un corso di 1000 ore alla fine del quale viene rilasciato il titolo di "Assistente alla poltrona di studio odontoiatrico". Il corso si compone di 400 ore di stage, di 100 ore di pratica e di 500 di lezioni teoriche ma può essere articolato anche in 500 ore  di stage e 500 ore di teoria: dipende dall'ente formativo che organizza il corso . Per l'ammissione all'esame ci deve essere una valutazione positiva da parte dell'Ente che ha organizzato il corso: valutazione che avviene attraverso esami e verifiche.

Un consiglio

Verificare sempre che i corsi proposti dalle varie scuole di formazione siano riconosciuti dalla Regione e seguano la normativa vigente. Una volta superato l'esame si può prestare la propria opera professionale, legalmente riconosciuta, sia presso gli studi odontoiatrici che presso i gabinetti dentistici ma anche negli ospedali e negli ambulatori.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018