Excite

Lavoro estero, le risore e la pianificazione

Cercare nuove opportunità fuori dall' Italia, valutare interessanti offerte di lavoro all' estero è sempre più comune, in particolar modo tra i giovani e i neo laureati che vedono nelle occasioni di lavoro all' estero delle reali possibilità di crescita e guadagno. Ma cosa bisogna fare se si decide di affrontare una nuova esperienza di lavoro all'estero?

Come prima cosa, se la vostra meta sono i Paesi anglosassoni, il primo passo da compiere è un'accurata ricerca sulla nazione dove cercate lavoro, in modo da poter interagire anche durante un colloquio in merito alla vostra scelta, alle motivazioni che vi hanno spinto a scegliere una località o una nazione invece che un'altra, poi è bene informarsi sulle modalità di concessione del visto, ed infine approfondire, prima dell' incontro di lavoro, le informazioni inerenti all' azienda e al ruolo per il quale vi candidate.

Nel caso cerchiate lavoro all' estero, ma nell' ambito dell' Unione Europea, vi basterà avere un passaporto o un documento di identità valido per l'espatrio. In questo caso è bene conoscere la situazione economica del Paese verso il quale siete diretti, utile anche come elemento di discussione durante una eventuale selezione, ed inoltre è strettamente collegato con le reali possibilità di lavoro e di carriera che potrete intraprendere una volta trasferiti. Tantissime utili informazioni economiche, ad esempio, sui siti ufficiali del Financial Times, Wall Street Journal o dell' Economist, oltre ai portali delle categorie idustriali, del turismo e delle attività economiche disponibili gratuitamente online, dove visualizzare dati e notizie interessanti prima di partire.

(foto © Uli Carthäuser, pixelio.de)

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017