Excite

Lavoro Firenze: in crisi il settore alberghiero

Firenze sta vivendo una crisi del lavoro senza precedenti in uno dei settori trainanti di tutta la regione e del paese: il turismo. Secondo uno studio effettuato da STR Global sull'andamento nelle principali città europee, il settore alberghiero di Firenze ha registrato un calo di fatturato di oltre il 15%.

Servendosi di un campione di 3.342 camere della fascia 5-3 stelle, l'indagine statistica ha evidenziato nel 2009 un calo di presenze piuttosto contenuto, pari al -3%, ma che si è tradotto in un pesante calo dei fatturati rispetto all'anno precedente.

Come spiega Giancarlo Carniani, presidente Cna Firenze: 'La crisi che si è abbattuta sul settore sta avendo forti ripercussioni anche sul mondo del lavoro. Le aziende alberghiere della città sono costrette a licenziare o a non confermare dipendenti a termine. Per la prima volta nella storia della città di Firenze alcune hanno addirittura chiuso durante l'inverno.'

La crisi sembra coinvolgere equamente tutte le fasce di categoria del settore. Gli hotel di 4 o 5 stelle hanno sofferto in maggior misura nel primo semestre del 2009, per poi riavere un po' di respiro negli ultimi sei mesi dell'anno. Ripresa che è però andata a scapito delle categorie più basse, le quali hanno dovuto far fronte ad una maggiore pressione concorrenziale.

Le strutture di medie e piccole dimensioni infatti, alberghi a 3 stelle o pensioni, hanno meno margine di gioco sui prezzi rispetto alle grandi strutture, le quali hanno invece potuto abbassare le tariffe per contenere il trend negativo dei primi sei mesi del 2009.

Per uscire da questa situazione, continua Giancarlo Carniani: 'È necessario fare investimenti sulla cultura di questa città, sulla sua vocazione congressuale e su una programmazione pluriennale certa e condivisa tra pubblico e privato'

(foto © firenzeturismo.it)

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017