Excite

Il lavoro per l' ingegnere biomedico: dove trovarlo

L'ingegneria biomedica, insieme all'ingegneria informatica, delle telecomunicazioni ed elettronica, è una branca compresa nel settore dell'informazione. Se rientrate in questa tipologia di laureati vediamo insieme come è possibile trovare impiego.

L'ingegnere biomedico: applicazione e ricerca

Una delle collocazioni più immediate per svolgere il lavoro di ingegnere biomedico è nelle strutture sanitarie: infatti questo profilo può dedicarsi sia alle applicazioni in campo tecnologico, sia alla ricerca in biotecnologie, sia all'informazione in campo medico. Quindi si proporrà la propria candidatura negli ospedali e nelle strutture sanitarie che si dedicano alla ricerca e alla progettazione di ausili sanitari. Anche le università che fanno ricerca possono essere fonte di occupazione, come pure le scuole di medicina.

Industria farmaceutica e settore commerciale

Il lavoro può essere cercato anche nell'industria farmaceutica per tutti i compiti che riguardano, per esempio, la gestione dei farmaci. I nomi presso cui fare domande, tra tanti, sono: Menarini, Abbot, Bayer, Angelini, Aventis, Novartis, Pfizer, Glaxo per citarne alcuni. Nel sito Menarini.it sono elencate le posizioni aperte e la Glaxo (GSK.it) ha una sezione "Lavora con noi" attraverso cui può essere inviato il curriculum.

Sempre in campo medico-sanitario l'ingegnere può dedicarsi al settore commerciale in cui affiancherà, nella vendita, gli agenti e gli informatori scientifici. Anche per questa tipologia di lavoro si  farà domanda presso le aziende farmaceutiche.

Strutture pubbliche e private

E' importante contattare anche gli ospedali della propria (o di altre) città: l'ingegnere biomedico potrà occuparsi degli apparecchi medicali ma anche delle strutture ad uso del paziente oltre a quelle che riguardano la sfera di sofisticate indagini cliniche.

Il laureato può, inoltre, cercare occupazione nelle strutture riabilitative, pubbliche e private, dove il lavoro si avvarrà di moderne tecnologie e di calcolatori il cui fine sarà migliorare la qualità della vita dei pazienti attraverso sofisticati apparecchi.

Un consiglio

Oltre alle candidature dirette nei luoghi di lavoro sopra citati sono da ricordare le Agenzie del Lavoro che accolgono le offerte di impiego da parte delle aziende farmaceutiche e di strutture private di vario genere. Alle Agenzie del Lavoro della propria città arrivano anche richieste da parte di aziende con sedi in altre regioni: a volte vale la pena di valutare la possibilità di un trasferimento.

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017