Excite

Lavoro Lazio, donne molto preparate ma precarie

Promosso dall'Assessorato regionale al Lavoro, Pari opportunità, Politiche giovanili, guidato da Alessandra Tibaldi e elaborato da un gruppo di lavoro coordinato da Lea Battistoni, direttore regionale Lavoro, Pari opportunità, Politiche giovanili, 'Il Libro verde sull'occupazione femminile nel Lazio' rappresenta uno spaccato della realtà del mondo del lavoro della regione italiana, dove la meritocrazia nei confronti delle donne non sempre viene gestita correttamente.

Secondo l’analisi affrontata in questa ricerca, le donne che si affacciano al mercato del lavoro nel Lazio sono in numero crescente, giovani, spesso più istruite degli spesso con un livello d’ istruzione più alto rispetto a quello dei colleghi uomini, ma a forte rischio precarietà, sempre più spesso inserite in contesti che si scontrano con i tempi della famiglia o poco attinenti con la propria formazione.

Secondo i dati contenuti nel 'Il Libro verde sull'occupazione femminile nel Lazio', il tasso di disoccupazione delle donne e' mediamente di 3 punti percentuali superiore a quello maschile, e la candidatura ad un’ offerta di lavoro si presenta spesso lunga, complicata e qualitativamente meno valida rispetto ai coetanei di sesso opposto.

Ben l’ 82% delle donne lavoratrici nel Lazio sono laureate, mentre la maggior parte delle donne occupate hanno un’ età compresa nella fascia 25-34, ed in costante aumento anche il numero di donne che nel Lazio, una volta superati i problemi di “gestione familiare”, decidono di rientrare nel mondo del lavoro.

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017