Excite

Lavoro Lombardia, nuove opportunità negli aeroporti

Cinque miliardi di investimenti e nuove prospettive di assunzione in Lombardia e nel Lazio, con 150mila nuovi posti di lavoro. I numeri del piano investimenti per Lombardia e Lazio sono stati presentati all’'Enac dai presidenti di Aeroporti di Roma, Fabrizio Palenzona (Adr), e dal numero uno di Aeroporti di Milano (Sea), Giuseppe Bonomi.

Nuovi posti di lavoro e nuovi progetti per gli aeroporti della Lombardia e del Lazio, e stando alle cifre, i due sistemi aeroportuali potranno assicurare con questo nuovo progetto di sviluppo delle strutture aeroportuali oltre 150 mila nuovi posti di lavoro in un arco temporale di 10 anni.
Nuove opportunità di impiego e nuove possibilità grazie a posti di lavoro diretti, indiretti e indotto.

Il nuovo programma di sviluppo prevede per Malpensa una maggiore concentrazione sul traffico business, che ad oggi riguarda il 60% del totale in Italia, e sul traffico di lungo raggio, con la combinazione di passeggeri business e merci. Malpensa è lo scalo cargo principale in Italia, ed il sesto aeroporto cargo a livello europeo.

Obiettivi diversi per lo scalo romani di Fiumicino, sul quale gioca un ruolo fondamentale l’aspetto turistico, come dimostrano i 30 milioni di arrivi a Roma nel 2008. Il progetto avrà lo scopo di rafforzare i servizi offerti, migliorare l’assistenza, e incrementare l’offertà e la qualità. L'aeroporto di Fiumicino una posizione geografica strategica, essendo collegato a trenta scali in Italia e avendo un ruolo di centralità nell'area Mediterranea, che gli valgono il sesto posto in Europa nel 2008.

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017