Excite

Lavoro Napoli, dipendenti Ex Eutelia senza stipendio

Il lavoro a Napoli subisce l'ennesimo colpo basso, e questa volta tocca ai colleghi della Ex Eutelia della sede napoletana che si sono trovati le porte chiuse al ritorno in ufficio dopo il wend lo scorso 14 dicembre. Entrati da accessi secondari e finestre, i lavoratori dell' Agile di Napoli, società nata il 15 giugno scorso dalla divisione dell’ Eutelia, sono riusciti ad occupare la sede di via Ferrante. La condizione di 120 dipendenti della sede di Napoli della nuova Agile srl è allarmate: vivono da ben cinque mesi senza percepire stipendio, e da due mesi si recano a lavoro in sede dove non c'è energia elettrica.

Eutelia fino a qualche anno fa era considerata tra le aziende più importanti nel settore dell’Information Technology e delle telecomunicazioni con circa tremila dipendenti, appalti per diversi milioni di euro nel settore pubblico e buona parte della produzione informatica italiana. La situazione di Napoli arriva dopo diverse manifestazioni svoltesi a Roma, dove la condizione che vivono centinaia di lavoratori è simile.

La crisi di Eutelia risale allo scorso giugno, l' azienda si divide, e nascono così due nuove società, Eutelia, che si occupa principalmente di telecomunicazioni, e Agile Srl, acquisita poi dal 100% dal gruppo Omega, che segue il comparto dell' Information Technology. Mille lavoratori in Eutelia e duemila ad Agile Srl, che da subito si vedono recapitare le prime lettere di licenziamento, per un totale di 1200 dipendenti. Scatta la protesta a Roma, ora l' occupazione della sede di Napoli. Il lento crollo dell' impero IT in Italia.

(foto © lavolanterossa.blogspot.com)

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017