Excite

Lavoro Napoli, l’ edilizia soffre

Napoli emergenza lavoro. Come succede già in altre città d’ Italia, anche a Napoli l’edilizia sta attraversando un periodo davvero nero. Oltre alla crisi, la città partenopea sta assistendo ad un collasso del settore, con un esubero di oltre lavoratori edili, che rischiano seriamente di essere perdere il proprio posto di lavoro.

Fillea Cgil lancia l’allarme, ed il segretario generale di Napoli, Ciro Nappo, conferma che "la crisi ha pienamente colpito il comparto delle costruzioni partenopeo come attesta il dato degli investimenti nel settore che prevede una diminuzione per l'anno in corso di quasi il 7% della produzione edile totale".

Il segretario generale continua affermando che "Anche sul fronte delle ristrutturazioni private a Napoli il dato è molto esiguo e il peso della provincia di Napoli rispetto all'Italia si attesta solo al 1%. E' un dato che denota una forte quota di irregolarità che, in quanto tale, non accede alle agevolazioni".

Preoccupato della situazione del lavoro a Napoli nel comparto, sottolinea Nappo, "Riguardo al lavoro si registra una riduzione di ore lavorate nel primo trimestre 2009 pari al 15% e un raddoppio delle ore di cassa integrazione totale sia ordinaria che straordinaria. Sono tra i tremila e i seimila i posti di lavoro a rischio" .

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017