Excite

Possibilità di lavoro notturno a Bologna

Che tipo di lavoro notturno trovare a Bologna? Le possibilità che offre una città tanto variegata per gli stili di vita che vi si incontrano, e le realtà che da sempre la caratterizzano, sono molto diversificate.

Lavorare nei locali notturni

Questa opzione è rivolta ovviamente ai più giovani; Bologna è una città università, di cui la movida notturna costituisce una delle attrattive principali. Non è difficile, se si ha una buona prestanza fisica o una bella presenza, trovare lavoro come addetti alla sorveglianza o come cubiste. Più facilmente si può ottenere un posto come cameriera ai tavoli o barista, soprattutto, in quest'ultimo caso, se si ha la passione per questo tipo di attività di ristorazione.

Sorveglianza e controllo accessi

Come in tutte le grandi città, anche Bologna ha bisogno di molte persone addette alla sorveglianza di uffici e magazzini, nonchè di addetti al controllo accessi notturno presso i più diversi enti: dagli alberghi, ai parcheggi controllati, ai monumenti pubblici. Il portiere notturno rappresenta un ottima possibilità di impiego soprattutto per il sesso maschile.

Case di cura e guardia medica in ospedale

Ovviamente, per le donne ipotizzare di trovare un lavoro notturno è più difficile e meno sicuro che per gli uomini. Ma, se si hanno esperienze pregresse, si può pensare di rivolgersi alle molte cliniche o case di riposo che ricercano assistenza, spesso come infermiera, agli anziani.

Se poi si è giovani dottori, i grandi ospedali bolognesi cercano di frequente personale per svolgere il servizio di guardia medica notturna nei tanti reparti possibili di specializzazione. Sebbene si tratti di un lavoro di responsabilità molto impegnativo, permette anche di fare esperienza, tappa fondamentale per un settore come quello sanitario.

 

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017