Excite

Trovare lavoro come operaio

Per definizione chi ha un lavoro come operaio è colui che svolge attività manuale ed è subordinato alle direttive di un dirigente, solitamente all'interno di una fabbrica.

La figura dell'operaio: diverse qualifiche

Prima di iniziare la ricerca di un lavoro come operaio può essere utile sapere in quali diritti e dove si può incappare nello svolgere questa professione. Per la legge italiana l'operaio è una di quelle professionalità che rientrano nella categoria dei "lavoratori subordinati". Il contratto nazionale collettivo, più volte modificato negli anni, ha introdotto figure sempre più specifiche collegate alla figura dell'operaio. Ad oggi ci sono operai comuni, quelli generici senza nessuna qualifica particolare, operai qualificati e specializzati, che, invece hanno particolari specializzazioni e possono ricoprire ruoli che l'operaio comune non può. Esistono poi operai intermedi, come capo cantiere, capo officina o capo reparto che hanno particolari responsabilità.

Operaio: come trovare lavoro

Innanzitutto è necessario essere coscenti delle proprie abilità e capacità in base anche ai lavori precedentemente svolti. Se si è coscenti di avere determinate qualifiche o specializzazioni in un particolare settore allora la prima cosa da fare è rivolgersi a tutte le aziende che possono essere interessate a reclutare una figura con tali specialità. Confezionare un curriculum con tutte le nozioni e abilità che si possiedono e inviarle direttamente all'ufficio risorse del personale o al dirigente del reparto dove si vorrebbe lavorare è la cosa migliore da fare. In alternativa ci si può rivolgere alle agenzie di lavoro che hanno determinati annunci in linea con il profilo posseduto e cercare di entrare in azienda attraverso un contratto di somministrazione di lavoro che poi, successivamente, si può tramutare in un contratto a tempo determinato o indeterminato.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017