Excite

Il lavoro del futuro? Sarà nei servizi alla persona

Il settore dei servizi alla persona, non solo è immune dalla crisi, ma sarà il lavoro del futuro. La notizia arriva dal fronte USA e definisce un quadro delle prospettive lavorative dei giovani da oggi sino ai prossimi 8 anni. Il dato, tuttavia, potrebbe adattarsi benissimo al contesto lavorativo dell'Italia.

L'Istituto di Statistica americano, ha condotto una ricerca sulle opportunità d'impiego 'scandagliando' il mercato del lavoro, focalizzando l'attenzione principalmente sui giovani qualificati. I risultati dello studio hanno dimostrato come la realtà americana sia più dinamica rispetto a quella europea, nonostante l'America stia vivendo un periodo di forte crisi occupazionale. Ma quali saranno le professioni che verranno assorbite dal mercato del lavoro nei prossimi anni? Stando all'esito dello studio, sembra proprio che l'offerta maggiore possa venire dai servizi alla persona, settore in forte crescita. Quando si parla di servizi per la cura e il benessere della persona, non si intende solo l'assistenza agli anziani che non sono autosufficienti, ma anche ai disabili.

Lo studio dell'Istituto di Statistica americano, dunque, ha tutte le caratteristiche per essere applicato anche alla situazione italiana, considerando che, oggi le persone con più di 65 anni sono il 15% della popolazione, percentuale destinata a crescere vertiginosamente in un futuro nemmeno troppo lontano.

(foto © Freedigitalphotos.com)

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017