Trovare lavoro sulle navi mercantili: ecco come

Oggi i giovani preferiscono scegliere professioni diverse e meno comuni che però sembrano mantenere ancora una certa stabilità.

Il lavoro sulle navi mercantili sembra aver mantenuto una sorta di fascino indiscusso, soprattutto per quanti amano girare il mondo viaggiando in mare. Sembra essere proprio questa una delle principali motivazioni che spinge ancora centinaia di giovani ad arruolarsi in Marina, una delle forze armate italiane meno conosciute, ma che conta numerosi arruolati.

Documenti necessari

Coloro che vogliono trovare lavoro sulle navi mercantili, senza però arruolarsi in Marina, dovranno munirsi di alcuni documenti fondamentali e indispensabili all’attività.Per lavorare in nave, bisogna prima di tutto richiedere il libretto di Navigazione rilasciato dalla Capitaneria di Porto, senza di esso, infatti, è impossibile procedere all’iscrizione al Personale Marittimo (sezione “Gente di Mare"), un requisito indispensabile, questo, per lavorare in mare. Il libretto di navigazione viene concesso solo previo accertamento di alcuni requisiti tra cui idoneità fisica e possesso di nozioni teorico-pratiche verificabili tramite la somministrazione di un test.

Tempi

L’intero percorso da seguire non è semplicissimo, e solitamente dura circa un mese e mezzo. Una volta ottenuti i documenti in questione, il giovane lavoratore dovrà sottoporsi alla frequenza obbligatoria di alcuni corsi di formazione indispensabili alla professione. Una volta conseguiti i suddetti titoli, chi vuole lavorare sulle navi mercantili può inserire le proprie generalità nella lista "gente di mare in attesa d’imbarco", con qualifica di mozzo o giovanotto di macchina.Il percorso per diventare marinai è lungo, arduo e richiede molta gavetta.

Una volta iscritti sulla lista bisognerà attendere che la prima nave o la prima compagnia faccia richiesta di personale, ricordiamo che esiste altresì la possibilità di imbarcarsi anche sulle navi da crociera ricoprendo diverse figure professionali.

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2014