Excite

Lavoro Torino, Fiat acquista Bertone

Boccata di ossigeno per il lavoro a Torino. Dopo le vicissitudini che hanno visto protagonista la famosa Carrozzaria Bertone e i suoi 1.137 dipendenti, si è trovato l’accordo. La Carrozzeria Bertone tornerà in attività grazie all’ intervento finale di Fiat e del ministro Scajola, che ha approvato il piano di investimento di 150 milioni in tre anni, ed il rilancio in collaborazione con Chrysler con la produzione di due nuovi modelli.

Dopo la crisi del 2005, la Bertone navigava in pessime acque. L’azienda di design, famosa in tutto il mondo, con progetti e produzioni con le più importanti case automobilistiche del mondo, è stata punto un di riferimento industriale dell’ industria dell’ auto ma anche scuola di grandi designer, come ad esempio Giugiaro.

Il nuovo progetto con Fiat solleva la situazione diventata critica, e mette d’accordo i diversi fronti. Il nuovo assetto stimola l’interesse di Mercedes, che conferma che ”..oltre a tutelare i dipendenti l´operazione fuga ogni incertezza sul destino della carrozzeria, che rimane patrimonio del nostro territorio e potrà servire ad espandere il made in Italy sul mercato americano.

Anche il segretario regionale del Pd, Gianfranco Morgando, soddisfatto, sostiene che il nuovo piano Fiat «presenta tutti gli elementi per essere considerato solido e credibile ai fini del rilancio della Bertone e della salvaguardia dei lavoratori».

Soddisfatta anche Fiom, commentando l’ operazione come la fine di una telenovela. Da un lato c´è soddisfazione, perché l´acquisizione è un segnale importante che Fiat lancia al territorio, dall´altro vogliamo capire cosa succederà ora e per questo chiediamo di avere un incontro subito dopo le ferie».

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017