Excite

Lavoro Toscana, interventi della Regione a sostegno dei lavoratori atipici

Il mercato del lavoro risente dell' instabilità economica, la condizione dell' occupazione in Toscana è caratterizzata da una forte percentuale di lavoratori atipici, le aziende fanno i conti con la crisi e le offerte di lavoro sempre più spesso propongono contratti di collaborazione, progetto, o nelle migliori ipotesi a tempo determinato. Effetto di un' economia debole, ma anche di un utilizzo sconsiderato , a volte senza i necessari controlli da parte delle autorità competenti, di contratti di lavoro atipici come soluzione alle difficoltà di assumenzione e gestione del personale a tempo indeterminato.

In Toscana, come conferma l'assessore Simoncini, 'i contratti atipici sono, negli ultimi anni, la modalità prevalente di ingresso nel mercato del lavoro. La crisi economica ha acuito un fenomeno che era già evidente nella nostra regione e che abbiamo cercato fin dall'inizio di contrastare, individuando nella precarietà del lavoro un limite non solo ai diritti e alla sicurezza dei lavoratori ma anche allo sviluppo e all'innovazione del sistema produttivo toscano'.

La Regione Toscana, dal canto suo, da sempre attenta alla condizione dei precari, già da diverso tempo ha stanziato fondi e misure a sostegno delle aziende per incentivare le assunzioni a tempo indeterminato o per la stabilizzazione di lavoratori a termine. Attivo dal 2007 il Fondo per la stabilizzazione ha portato nel 2009, per una spesa complessiva di 1 milione e 465 mila euro, la conferma di 432 lavoratori, il Fondo garanzia, attivo presso le banche per la concessione di prestiti, ha assicurato l' attivazione di 241 pratiche di stabilizzazione di altrettanti lavoratori per un volume di prestiti di 969 mila euro, mentre grazie a 1 milione di risorse provenienti dal bilancio regionale, da ottobre scorso è attivo un provvedimento per il rinnovo dei contratti a termine in scadenza.

(foto © Bernd Sterzl, pixelio.de)

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017