Excite

Offerte lavoro Milano, nella ricerca nuove opportunità alle donne

Un progetto che ha lo scopo di rompere le barriere che ancora esistono, purtroppo, nel mondo del lavoro per le donne e promuovere le carriere rosa nel settore della ricerca, 12 borse lavoro per un valore di 10mila euro ciascuna riservate a donne occupate, inoccupate o disoccupate, obbligatorieamente laureate, o dottorande, o dottoresse di ricerca o in possesso di titoli di formazione post laurea e in grado di dimostrare un rapporto di collaborazione in ambito tecnico/scientifico con strutture universitarie (istituti, dipartimenti, centri di trasferimento tecnologico), uffici brevetti, fondazioni, imprese o centri ricerca accreditati) localizzati nelle province di Milano e Monza Brianza.

Un progetto importante voluto da diverse forze in capo e presentato dalle consigliere di parità della Provincia di Milano con Afol Milano e gli assessorati al Lavoro e alle Pari Opportunità della Provincia che vuole essere prima di tutto un incentivo e un supporto alle professioniste nel campo della ricerca, con lo scopo di un effettivo inserimento professionale presso centri di ricerca o università, sia in Italia che all’estero.

L’assessore alle Pari Opportunità della Provincia, Cristina Stancari ha commentato l'iniziativa dicendo che "I dati elaborati dall’Osservatorio Statistico di Genere confermano un miglioramento dello status sociale delle donne rispetto agli studi, ma se li analizziamo in modo più dettagliato scopriamo che sono ancora presenti molti atteggiamenti e comportamenti stereotipati che causano ancora parecchie discriminazioni, soprattutto per quanto riguarda l’accesso al lavoro nelle discipline tecnico-scientifiche", sottolineando l' importanza di un progetto riservato alla crescita professionale della donna nel mondo del lavoro.

Foto da ifom-firc.it

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017