Excite

Emigrare sì, ma dove?

Sempre più giovani italiani non vedono altra soluzione per trovare un posto di lavoro che emigrare. Ma quali sono i paesi con le migliori prospettive occupazionali? Manpower, portale leader per la ricerca del lavoro, ha stilato una classifica a livello globale dei 39 paesi con la più alta domanda di lavoro.

Per il primo trimestre del 2011, Germania, Svezia, India, Cina e Turchia sono risultati i paesi dove i datori di lavoro intervistati si dicono più ottimisti sul trend occupazionale. Al contrario, Grecia, Repubblica Ceca, Austria, Irlanda, Spagna e Romania, quelli con la più scarsa domanda di lavoro.

Germania e India occupano il primo posto in classifica per quanto riguarda rispettivamente Europa e Asia. In Germania, dove il tasso di disoccupazione ha toccato i minimi storici da 18 anni, sono particolarmente ricercati ingegneri e professionisti della finanza. In America Latina, specialmente attraente per i giovani italiani, Brasile e Perù offrono i migliori scenari occupazionali.

Guidano invece la classifica asiatica India e Cina. Ben il 42% dei datori di lavoro indiani hanno dichiarato di avere prospettive di assunzione per il 2011, e il 40% nel paese comunista. Senza andare troppo lontano, esistono anche ottime possibilità di lavoro in Turchia, dove il 45% dei datori di lavoro nel settore dell'edilizia ha intenzione di assumere nuovo personale. Intanto la situazione in Italia rimane pressoché invariata: solo il 15% degli intervistati prevede un incremento del proprio organico, il 13% ne prospetta una riduzione, il 70% non prevede variazioni di sorta.

(foto © tecno-idea.it)

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017