Excite

Conviene aprire la partita IVA?

Quando si decide di avviare un'attività in proprio, la prima cosa da fare è aprire la partita IVA. Lo stesso discorso, chiaramente, vale anche per chi esercita una professione in maniera autonoma, vale a dire per i medici, per gli avvocati e più in generale quando si è dei liberi professionisti. L'IVA è una tassa che viene applicata ai beni e ai servizi e che occorre pagare allo stato.

Per aprire la partita IVA esistono diversi modi. Ci si può rivolgere ad un commercialista, pagando una somma di denaro, presso la Camera di commercio in maniera gratuita o presso l'ufficio IVA o l’Ufficio delle entrate di competenza in base al proprio domicilio fiscale. In quest'ultimo caso, è necessario compilare una una dichiarazione entro 30 giorni dall’inizio dell’attività o della costituzione di una società, si tratta del modello AA9/7 in caso di attività autonoma e individuale o il modello AA7/7 in caso di società. I regimi contabili sono in relazione al volume d'affari, ma si può optare anche per un tipo di contabilità forfetaria. La contabilità ordinaria, invece, è più complessa necessita di un'assistenza fiscale. Nel momento in cui si apre la partita IVA, il lavoratore deve assicurarsi all'Inail e ai fini pensionistici dovrà iscriversi alla gestione separata INPS, versando un contributo mensile fisso.

E' vero che possedere la partita IVA garantisce una certa libertà nell'esercitare la propria porfessione, ma comporta anche una serie di costi da non sottovalutare visto che il possessore di partita IVA deve pagare i 2/3 di quello che guadagna al lordo di previdedenza. Inoltre, si deve sostenere il costo dell'Irap e chiaramente, il commercialista che si occupa di gestire la contabilità. Ecco, perché avere la partita IVA conviene solo in caso di guadagni consistenti, mentre se si svolge un lavoro part time o un lavoro occasionale, occore trovare delle soluzioni alternative, come la collaborazione occasionale e continuativa o, il contratto a progetto.

(foto © Freedigitalphotos.com)

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017