Excite

Pensioni Inps: per il 75% dei giovani italiani è un miraggio

Secondo il 'Rapporto tra i giovani italiani e la previdenza', condotto su un campione di 600 laureati under 35, il 75% crede che la pensione sia un miraggio, mentre il 60% pensa che i soldi versati all'Inps basteranno solo ad assicurare una vecchiaia tranquilla ai dipendenti statali e ai politici.

Ma il pessimismo che serpeggia tra i giovani laureati italiani, è accompagnato anche da una scarsa informazione, poiché il 60% non sa cosa sia il riscatto della laurea e come ottenerlo, mentre tra i più informati l'87% non ha ancora aderito. Il sondaggio, è stato condotto da Comunità&Impresa e traccia una visione a tinte cupe del sistema pensionistico. Inoltre, il 73% degli intervistati è convinto che gli italiani, nei prossimi 30-40 anni, saranno sempre più poveri, mentre il 40% prevede per se stesso un futuro economico mediocre o tutto in salita.

Ma anche i giovani tra i 16 e i 25 anni, come è emerso da una seconda indagine condotta sempre da Comunità&Impresa su un campione di 1000 giovani, sono poco fiduciosi nel futuro. L'84% dei ragazzi, infatti, si dichiara preoccupato di non trovare una fonte di reddito stabile e il 77% di non avere una pensione di anzianità adeguata. Tuttavia, un sostanzioso 54% si sente disinformato sui sui sistemi pensionistici e previdenziali.

(foto © Freedigitalphotos.com)

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017