Excite

Piemonte: presentato il Piano straordinario per l'occupazione

Ieri, la Regione Piemonte ha presentato il Piano straordinario per l'occupazione, che mira a ricucire lo strappo nel mondo del lavoro provocato dalla crisi economica, creando nuove opportunità di lavoro, incentivando alle assunzioni, e semplificando l'accesso al credito, troppo spesso ostacolato dalle lungaggini burocratiche.

Per l'attivazione del progetto, sono stati stanziati 390 milioni di euro, che derivano in parte da fondi europei, ma anche da fondi residui di finanziamenti passati mai attivati e da fondi a disposizione delle direzioni. "Il piano straordinario per l'occupazione -ha commentato il presidente della Camera di commercio di Cuneo Ferruccio Dardanello - rappresenta un importante esempio di collaborazione sinergica e vede le Camere di commercio piemontesi impegnate in prima linea sia per quanto riguarda le risorse finanziarie messe a disposizione, che ammontano complessivamente a 640mila euro, sia relativamente alle priorità di intervento individuate dal piano. Occupazione, competitività, semplificazione e accesso al credito sono, infatti, parole chiave che contraddistinguono l'agire del sistema camerale e costituiscono presupposti essenziali per una ripresa occupazionale sostenibile e durevole".

Il Piano straordinario per l'occupazione, infatti, si propone di rilanciare l'economia piemontese grazie ad una politica attiva del lavoro, defiscalizzando e snellendo tutte le procedure burocratiche con l'obiettivo di facilitare l'accesso al credito e favorendo una diffusione capillare dell'informazione, ma anche incentivando l'occupazione, ad esempio con l’erogazione di voucher per le assunzioni stabili. Il Piano straordinario per l'occupazione, nato per dare una risposta dinamica e concreta all crisi, è ambizioso ed impegnativo, ma sicuramente realizzabile.

(foto © Work su Stock.XCHNG)

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017