Excite

Primark in Italia, ad Arese nel 2016 nuovo megastore: la catena "low cost" inglese promette assunzioni

  • Twitter @LDNfashion

Il grande marchio leader dell’abbigliamento low cost mette radici in Italia, dove l’azienda britannica spera di replicare i numeri recentemente ottenuti in Francia sfruttando a pieno la forte richiesta di mercato nell’Europa meridionale.

Primark, anche in Italia c'è attesa per l'arrivo della catena di moda low cost inglese

Sarà Arese la sede del megastore che dovrebbe aprire i battenti tra non molti mesi, entro il 2016 come annunciato dai vertici del gruppo Abf titolare del prestigioso brand partito alla conquista del mondo, con tappe altrettanto ambiziose (vedi Boston) già in agenda per l’immediato futuro.

L’area dell’ex stabilimento industriale dell’Alfa Romeo, secondo quanto lasciato filtrare dai responsabili di Primark, ospiterà un punto vendita di circa 7000 metri quadri e c’è attesa per il piano di assunzioni legato allo sbarco in Italia della catena low cost, ormai radicata in ben otto diverse aree del Vecchio Continente con risultati sempre all’altezza delle aspettative.

Meno di due anni fa l’esperimento di maggiore successo, rappresentato dall’ingresso del mercato francese, anticamera di altri importanti investimenti cantierati dall’Associated British Food nel resto dell’Europa, con particolare attenzione alle regioni più lontane geograficamente dalla terra d’origine del famoso marchio di moda inglese.

(Primark in Francia, grande successo per il megastore di abbigliamento low cost: video)

Nelle intenzioni di William Bason, direttore finanziario del gruppo, Primark dovrebbe avere un occhio di riguardo per il “gusto locale” riservando del Paese ospitante articoli “su misura” per una clientela sempre più attenta all’originalità dei prodotti da acquistare oltre che al risparmio offerto da un marchio noto nel mondo per la garanzia di merce a basso costo e di qualità.

Notevole in volume d’affari calcolato dagli analisti di mercato alla vigilia dello sbarco nel Belpaese dello store di abbigliamento londinese, atteso ad Arese per il 2016: sul numero delle assunzioni non vi sono al momento dati precisi.

In rete la caccia alle indiscrezioni sulle opportunità di lavoro legate al probabile (anzi praticamente certo) arrivo di Primark in Italia è appena iniziata, nell’attesa di notizie certe da Dublino.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017