Excite

Ricchi come Paperon de' Paperoni? Si può!

  • Foto:
  • ©Walt Disney

Tutti noi da bambini abbiamo guardato Paperon de' Paperoni nuotare nel mare di monete d'oro custodite nel suo deposito - tra sacchi di dollari verdi e gioielli preziosi - e sicuramente almeno una volta ci siamo chiesti se fosse davvero possibile diventare così ricchi. Il decano dei paperi non aveva mai tenuto segreto come ci fosse riuscito: lavorando fin da paperotto nelle miniere del Klondike e poi azzeccando un investimento dietro l'altro grazie alla 'Numero Uno', la sua monetina portafortuna. Perseveranza e fortuna, in effetti, sono i due ingredienti essenziali per fare soldi: ecco allora qualche consiglio per ottenere il massimo con la prima e... dare una mano alla seconda!


Porsi un obiettivo: il segreto della ricchezza
Volete diventare ricchi? Ma avete mai pensato a 'quantificare' il vostro desiderio? Decidere quanti soldi volete mettere da parte è il primo passo verso la ricchezza: in questo modo infatti potrete pianificare attività e spese in funzione dell'obiettivo che vi siete dati. Ma attenzione a non esagerare. Come per le diete infatti è utile darsi dei traguardi realistici, così da non perdere fiducia durante il percorso. Se per esempio il vostro stipendio si aggira sui 1.000 euro, potete decidere di metterne da parte ogni mese 100: in un anno avrete 'guadagnato' 1.200 euro e se il vostro obiettivo è - per dire - quinquennale, in poco tempo avrete accumulato un gruzzolo di 6.000 euro con relativa poca fatica.


Guadagnare con i fondi di investimento
Certo, mettere i risparmi sotto il materasso con i tempi che corrono può essere un modo saggio per assicurarsi una rendita. Tuttavia esistono diversi fondi di investimento sicuri nei quali depositare i propri averi per farli fruttare. Per non rischiare brutte sorprese si possono scegliere quelli delle principali Banche e Assicurazioni oppure i fondi di investimento proposti dalle Poste Italiane. All'interno di questa categoria si può scegliere tra quelli con pagamento dei proventi semestrale o annuale e quelli con liquidazione a chiusura degli stessi. Inoltre a seconda che si abbia intenzione di rischiare di più o di meno, si può optare per un fondo chiuso o uno aperto.


Arricchirsi con le 'azioni di risparmio'
Anche acquistare i cosiddetti 'pacchetti azionari' può garantire un certo accumulo di denaro. In questo caso potete puntare su società consolidate oppure partecipare alle vendite organizzate con una certa periodicità dalle principali realtà del panorama economico nazionale e internazionale. Affidarsi al proprio consulente bancario o a uno specialista del settore (trader) è comunque sempre consigliato.


Denaro extra: qualche trucco
Se però oltre che nel medio e lungo periodo puntate ad arricchirvi anche nel breve, esistono alcuni modi (legali) per guadagnare un po' di soldi extra.

  • Internet
  • La rete offre diverse opportunità per 'arrotondare'. Per esempio potete aprire un vostro sito in cui parlare di un argomento che conoscete bene o offrire servizi come piccoli lavori di carpenteria, bricolage o traduzioni e guadagnare oltre che con questi lavoretti anche inserendo sul vostro portale banner retribuiti o pubblicità Google Adsense. Oppure potete vendere vostre cose su ebay.it.
  • Il baratto
  • Avete letto bene. Scambiando oggetti, prodotti e servizi potete risparmiare un bel po' di soldi e anche guadagnare. Se l'idea vi piace potete trovare ulteriori informazioni su siti come e-barty.it e zerorelativo.it oppure consultare quello dell'Associazione delle Banche del Tempo associazionenazionalebdt.it.


E la fortuna?
E' fondamentale per diventare ricchi, ma non potete comandarla. Più che 'incoraggiarla' a ben volervi dandovi da fare, non potete: si dice infatti che positività porta positività. E allora, se a un certo punto vi sembra che le cose stiano andando bene, buttatevi. Con una schedina del Lotto, del Superenalotto o con un semplice Gratta & Vinci: sia mai che in quel momento la Dea Bendata vi abbia in simpatia...

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017